Frasi e aforismi sul disturbo e il disturbare

Frasi e aforismi sul disturbo, il disturbare e il seccatore. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul rispetto, Frasi e aforismi sull’invadenza e Frasi e aforismi sull’educazione.

**

Frasi e aforismi sul disturbo e il disturbare

È sempre la paura, la paura di non essere compresi, la paura di essere giudicati, la paura di essere di troppo, la paura di disturbare, è la paura che ci afferra.
(Fabrizio Caramagna)

Io e la mia paura di disturbare ci teniamo compagnia fin troppo bene.
(Fabrizio Caramagna)

Ho questo difetto. Ho paura di disturbare.
Anziché chiedere e invadere, scivolo inosservato nello spazio tra una parola e l’altra.
E scompaio nello sfondo del mondo, temendo di dire la cosa sbagliata.
(Fabrizio Caramagna)

Vivere sull’orlo della delicatezza, per paura di disturbare.
(Fabrizio Caramagna)

Quelli che stanno scomodi nel mondo, ma non si spostano per non disturbare.
(Fabrizio Caramagna)

La paura di essere invadenti è giustificata. E’ fatta di rispetto e delicatezza.
Ma può bloccare e irrigidirci come statue.
(Fabrizio Caramagna)

Chi sa toccare l’anima, non disturba mai.
(Fabrizio Caramagna)

Per ottenere ciò che si merita in questa società bisognerebbe sempre disturbare, disturbare, disturbare. Ma si ha paura a disturbare non per orgoglio, ma per rispetto della libertà altrui. E si finisce per nascondere i propri meriti.
(Fabrizio Caramagna)

Se ti avvicini abbastanza a certe persone puoi avvertire in modo evidente il loro bisogno di dire “non avvicinarti troppo”.
(Fabrizio Caramagna)

Il sole dell’alba è più delicato, più tenero. Ha quasi paura di disturbare. Non è come il sole del tramonto che non chiede permesso e ti entra dentro le stanze del cuore e le fa vibrare di nostalgia e maliconia.
(Fabrizio Caramagna)

Il distubatore non perde mai il suo tempo, ma sempre quello degli altri.
(Fabrizio Caramagna)

Seccatore – Individuo che è più interessato a noi di quanto lo siamo noi a lui.
(Fabrizio Caramagna)

Nel seccatore che ci riempie di smancerie a volte si intravede una crudeltà in agguato, pronta a balzare se non ricambiamo.
(Fabrizio Caramagna)

I bei tempi delle favole quando bastava gridare: “Guardie, arrestateli!” per togliersi di torno i seccatori.
(Fabrizio Caramagna)

Questa società oscilla tra il disturbare in continuazione e il menefreghismo.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.