Frasi e aforismi sul disprezzo

Frasi e aforismi sul disprezzo e il disprezzare, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla critica e il criticare, Frasi e aforismi sull’odio e Frasi e aforismi sul nemico.

**

Frasi e aforismi sul disprezzo

Il disprezzo, arma a doppio taglio: da una parte, con lo scudo dell’indifferenza, ci protegge da quelle piccole ferite che sono terreno di coltura dell’odio, della malvagità, dell’invidia. Dall’altra parte ci rende ciechi a quelle qualità modeste che si nascondono nella piccolezza delle persone.
(Fabrizio Caramagna)

Il disprezzo e la noncuranza della vita umana prima era prerogativa dei capi di stato e dei generali che mandavano i soldati in guerra. Oggi chiunque può investire una persona per strada e scappare come se non fosse successo nulla. Può addirittura andare a una festa in discoteca poche ore dopo l’accaduto.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo tutti stanchi di leggere rabbia, odio, disprezzo. Ma, allora, perché si continua a scrivere impregnandosi di tutto questo?
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono gesti di amabilità falsamente cortese che si fanno solo per alimentare la iena del disprezzo che abita in noi.
(Fabrizio Caramagna)

Tutte queste persone che non si sbagliano mai sull’ortografia delle parole che non usano per disprezzare coloro che fanno il contrario.
(Fabrizio Caramagna)

Omettere con noncuranza il saluto è una forma discreta e silenziosa di disprezzo.
(Fabrizio Caramagna)

Se la critica e il disprezzo si trasformano in apoteosi è perché il soggetto nel frattempo è morto.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ti disprezza ti libera.
(Fabrizio Caramagna)

Un’antipatia immediata e reciproca. Ci siamo squadrati senza dirci nulla. Un disprezzo profondo, condiviso, del tutto evidente. Un rifiuto totale di tutto ciò che rappresentava l’altro.
Le simpatie non nascono mai con una tale forza e spontaneità.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono donne molto belle che non provano nessuna forma di disprezzo o curiosità verso qualcuno, quanto piuttosto una tranquilla e sospesa indifferenza verso tutto il mondo – come se esse bastassero a se stesse.
(Fabrizio Caramagna)

Il più perfetto disprezzo si esprime con una finta ammirazione.
(Fabrizio Caramagna)

Il disprezzo è figlio dell’ignoranza, l’odio è figlio della conoscenza.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.