Frasi e aforismi sullo scheletro

Frasi e aforismi sullo scheletro, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul sangue, Frasi e aforismi sull’archeologia e Frasi e aforismi sul cuore.

**

Frasi e aforismi sullo scheletro

Lo scheletro è rimorso, il sangue è energia.
(Fabrizio Caramagna)

Sono ormai dieci anni che il mio scheletro rifiuta di seguire la velocità del mio sangue e si siede appena può.
(Fabrizio Caramagna)

Ridere è far vibrare tutto lo scheletro. Anche il cranio, solitamente rigido, non fa altro che vibrare.
(Fabrizio Caramagna)

La mia solitudine è tale che vorrei dire al mio scheletro di uscire dal mio corpo e sedersi davanti a me per qualche chiacchiera confidenziale. Ma non mi fido. Del resto, come potrei fidarmi di qualcuno che ho tenuto prigioniero per così tanti anni sotto la mia pelle. E’ capace di scappare appena esce.
(Fabrizio Caramagna)

Che cos’è la musica? Un secondo scheletro, così leggero che a volte sembra di volare.
(Fabrizio Caramagna)

L’archeologia è l’arte di dare un volto a uno scheletro, un luogo a un oggetto e l’eternità alla polvere.
(Fabrizio Caramagna)

E’ quella giusta se chiude le tue ferite, scaccia i tuoi incubi, mette in un angolo i tuoi scheletri, ricrea i tuoi battiti, infonde di nuovo luce nei tuoi occhi.
(Fabrizio Caramagna)

Il viaggio più lungo: dalla mia carne al mio scheletro. Da solo. Senza nessuno a cui raccontarlo.
(Fabrizio Caramagna)

Dove sono gli scheletri del non essere? Nessun archeologo li ha mai trovati.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.