Frasi e aforismi sulla giustizia

Frasi e aforismi sulla giustizia, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla gentilezza, Frasi e aforismi sul rispetto, Frasi e aforismi sul bene e la bontà e Frasi e aforismi sull’ingiustizia.

**

Frasi e aforismi sulla giustizia

In qualche casa, in qualche villaggio sperduto si nasconde quel giusto la cui sola presenza riporta in equilibrio l’asse del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Il senso di giustizia, l’onestà e la lealtà, non sono solo buoni sentimenti ma evitano che prima o poi tocchi anche a noi.
(Fabrizio Caramagna)

Se i giudici volessero la giustizia, se il popolo volesse la democrazia, se gli uomini volessero l’umanità…
(Fabrizio Caramagna)

Se la giustizia fosse davvero giusta, non avrebbe bisogno di produrre così tante leggi ogni giorno.
(Fabrizio Caramagna)

La giustizia, oscillando tra la spietatezza e la tolleranza, cerca continuamente di essere giusta.
(Fabrizio Caramagna)

Due piatti per la bilancia della giustizia sono pochi. Non ci sono solo il torto e la ragione.
Ci sono anche il cuore, la follia, il dolore, l’ingenuità, il sogno, l’utopia.
(Fabrizio Caramagna)

Non è vero che la Giustizia è cieca. Ma è vero che alcune leggi, senza rendersene conto, lo sono.
(Fabrizio Caramagna)

Giustizia e legalità sono sorelle in perenne conflitto.
(Fabrizio Caramagna)

La giustizia era al di sopra delle parti, quel giudice al di sotto dei partiti.
(Fabrizio Caramagna)

Più la bilancia è giusta e più pende da una parte. L’irresoluzione non è un segno di giustizia.
(Fabrizio Caramagna)

Diffidate da chi vi parla troppo di giustizia, soprattutto se vi parla in latino.
(Fabrizio Caramagna)

Quanta ingiustizia al mondo, e quanta bellezza. Come conciliarle?
(Fabrizio Caramagna)

La passione per la giustizia può avere come nemici tutte le altre passioni.
(Fabrizio Caramagna)

Attenzione per il prossimo, giustizia, gratitudine e rispetto.
Questi sono semi che trasformano la tua vita in un giardino di gentilezza.
(Fabrizio Caramagna)

Mi sono perso quel momento della storia in cui la domanda “cosa è giusto per tutti” è stata sostituita da “cosa conviene a me”.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo sempre la seconda vittima dei nostri atti ingiusti.
(Fabrizio Caramagna)

Il destino non è garanzia di giustizia. Ma di sicuro è garanzia di equità. Alla fine moriamo tutti.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.