Frasi e aforismi sulla prudenza

Frasi e aforismi sulla prudenza e l’essere prudente, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sull’equilibrio, Frasi e aforismi sui rischi, Frasi e aforismi sul buon senso e Frasi e aforismi sull’esperienza.

**

Frasi e aforismi sulla prudenza

La prudenza vuole percorrere strada sempre, prontamente dritte e spianate. E si perde tutta la bellezza dei dossi e delle curve.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza conosce il ritorno più di quanto sappia l’andata.
(Fabrizio Caramagna)

Sono fantastici gli appelli alla prudenza lanciati da coloro che non ne possiedono neanche un briciolo.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza consiste nel perdere poco ma nel non guadagnare nulla.
(Fabrizio Caramagna)

Il buon senso e la prudenza sono un po’ come il papà e la mamma: ci proteggono e ci indicano la retta via, ma tendono a non farci crescere.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza è un’ottima sentinella ma una pessima compagna di viaggio.
(Fabrizio Caramagna)

Stare sempre nel mezzo, ti impedisce di comprendere dove sia il precipizio e dove sia la cima.
(Fabrizio Caramagna)

Il prudente mette piede là dove il calcolo ha già fatto visita.
(Fabrizio Caramagna)

Il sognatore immaginava chissà che, il prudente solo un chissà.
(Fabrizio Caramagna)

Essere misurati è difetto dei prudenti; meglio eccedere, si pizzicano nuove corde musicali e si fa girare la ruota del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Troppe precauzioni possono non portare a nessuna conclusione. Perché una campana risuoni non c’è bisogno di una mano guantata, ma di un martello.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza è un calcolo che viene fatto più volte, anche se la somma è sempre giusta.
(Fabrizio Caramagna)

E’ difficile disegnare i nostri limiti. La prudenza e il senso del ridicolo si fermano molto prima e hanno paura ad avvicinarsi. Il coraggio, la speranza e l’incoscienza vanno sempre oltre e quando ce ne rendiamo conto, si sono fermati troppo in là.
(Fabrizio Caramagna)

Il cauto converte qualsiasi punto finale in una virgola.
(Fabrizio Caramagna)

La cautela è una virtù, ma è piuttosto bruttina.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza è una vecchia zitella corteggiata dal timore.
(Fabrizio Caramagna)

Amiamo spesso travestire la nostra codardia con gli abiti della prudenza.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza è il buon senso che cammina in punta di piedi.
(Fabrizio Caramagna)

Ciò che rende insopportabili virtù come la moderazione o la prudenza è la loro scarsa fantasia.
(Fabrizio Caramagna)

Io e la prudenza siamo su due mondi differenti. Ci guardiamo, un cenno di saluto ogni tanto, poi ognuno per la sua strada.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza solo se si raggiunge uno scopo. Altrimenti è paralisi.
(Fabrizio Caramagna)

A volte mi dico che è prudente stare alla larga dagli abissi.
Altre volte ho solo voglia di attraversarli per farmi inseguire da un’orca misteriosa.
(Fabrizio Caramagna)

Qualche volta ci fidiamo solo perché essere prudenti è faticoso.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.