Frasi e aforismi sulla vista e il vedere

Frasi e aforismi sulla vista e il vedere, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sugli occhi.

C’è in quello che immagino qualcosa che non riesco a vedere. Che fa la magia di quello che immagino.
(Fabrizio Caramagna)

Ho imparato a vederti. Il tuo volto e le tua braccia e il tuo sorriso sono entrati in un luogo di me che non conoscevo. E’ una specie di seconda vista. Ogni cosa di te va a finire là dentro e diventa subito luminosa.
Credo che sia questo l’amore.
(Fabrizio Caramagna)

Gli occhi della bellezza: occhi che non fanno che farsi vedere…
(Fabrizio Caramagna)

È come ci siamo guardati la prima volta che ci siamo guardati, che abbiamo capito che non era la prima volta che ci siamo visti.
Che i nostri occhi si erano già incontrati in una vita precedente.
(Fabrizio Caramagna)

Io prima di te non avevo mai incontrato una creatura capace di vedermi.
Le altre mi amavano, ma non mi vedevano.
Era come se i loro occhi guardassero al di là di me, verso un punto indefinito.
Io scuotevo le mani e dicevo: “Ehì, sono qui, lo so che mi ami,
ma ti prego guardami,
guarda i miei voli e le mie cadute,
i miei disegni colorati e le mie matite spezzate.
Guarda l’aria che mi sorride e il buio alle mie spalle,
guarda le piume dei miei sogni e i macigni delle mie paure”.
Ma nessuna mi guardava veramente. Mi amavano, e basta.
Tu sei colei che, per la prima volta, mi ha visto.
(Fabrizio Caramagna)

Senza i trampoli dei social che fanno vedere la nostra vita, chi di noi sarebbe visto?
(Fabrizio Caramagna)

Come vedere le cose come esse sono senza vedermi come io credo di essere?
(Fabrizio Caramagna)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.