Frasi e aforismi su uomo e donna

Frasi e aforismi su uomo e donna, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla donna, Frasi e aforismi sugli uomini e Frasi e aforismi sull’innamoramento e l’innamorararsi.

**

Frasi e aforismi sull’uomo e la donna

Ci sono due tipi di uomini, mi spiegava lei mentre camminavamo sulla riva del mare: coloro che sono barche e hanno la passione per l’orizzonte e la libertà, e coloro che sono porti e amano la sicurezza e la realtà.
– Dimentichi i fari
– Ah no, i fari sono donna. Le donne sono da sempre luce e punto di riferimento nel mondo.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo si innamora del corpo di una donna, e poi scopre che c’è di più.
La donna si innamora della mente dell’uomo, e poi scopre che c’è di meno.
L’amore è la storia di due incomprensioni.
(Fabrizio Caramagna)

E la Donna creò la donna. Divina e terrena, ideale e reale. Poi la Donna creò Dio, ma Dio era un maschio e prese per sé ogni potere e creò l’universo e l’uomo e il caos.
(Fabrizio Caramagna)

Nelle indicazioni stradali, gli uomini dicono incrocio, passo carraio, rotonda, piazza.
Le donne invece “Davanti a Zara” o “vicino a H&M”.
(Fabrizio Caramagna)

L’anatomia di un corpo: un passatempo maschile.
L’anatomia di un cervello: un passatempo femminile.
(Fabrizio Caramagna)

Se fosse stata una donna, sarebbe stata “oca”. Essendo un uomo, è “eccentrico”, “simpatico” e “irriverente”.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo è sexy quando ha successo.
La donna ha successo quando è sexy.
Due punti di vista che riassumono una disparità incolmabile tra i due sessi.
(Fabrizio Caramagna)

Una donna quando si arrabbia si sfoga con il mondo, le stelle, la luna, la via lattea, le galassie, i marziani, l’universo. E tutti la capiscono.
Solo l’uomo non la capisce.
(Fabrizio Caramagna)

A volte una donna non si sente abbastanza apprezzata, perché dà troppa importanza a qualcuno che non è abbastanza uomo.
(Fabrizio Caramagna)

Con le donne molti uomini non hanno ancora capito il significato di sosta e di fermata.
(Fabrizio Caramagna)

Cara donna. Non esistono gli uomini di parola. Esistono gli uomini di parole. Sono quelli dai quali non hai le risposte che tu vorresti.
(Fabrizio Caramagna)

Soltanto quando è troppo tardi gli uomini sanno come parlare alle donne.
(Fabrizio Caramagna)

Per quanto tu, uomo, possa sentirti forte e unico nell’andare a fondo di certe situazioni, una donna, una qualsiasi, lì c’è già stata.
(Fabrizio Caramagna)

Per immobilizzare un uomo, il più delle volte basta puntargli contro un paio di tette di calibro medio.
Ma per immobilizzare una donna bisogna saperla guardare negli occhi e parlare alla sua sensibilità.
(Fabrizio Caramagna)

Gli uomini vedono le donne come: regine, principesse, muse, cuoche, colf, mamme, mogli, amanti, mistress… solo come donne no, deve essere troppo difficile per loro.
(Fabrizio Caramagna)

Visto che gli uomini hanno il fantacalcio, le donne si sono inventate il fanta-uomo: l’uomo che esiste solo nei loro desideri.
(Fabrizio Caramagna)

La donna vorrebbe che l’uomo la seducesse nel tempo, sfidando se stesso a sorprenderla ogni volta.
Che è il contrario di quello che fa di solito fa un uomo.
(Fabrizio Caramagna)

Sei molto maschio a ordinare un whisky doppio dopo la cena, un po’ meno quando vuoi dividere a metà il conto con la tua donna.
(Fabrizio Caramagna)

La scienza dice che l’uomo ha una maggiore massa cerebrale rispetto alla donna.
Certo. E’ il blocco di marmo prima di essere scolpito.
(Fabrizio Caramagna)

In una relazione,
una donna può rimanere incantata e poi sbigottita
dall’infinito mutare
delle forme di assenza dell’uomo.
(Fabrizio Caramagna)

Per un uomo è più facile. Perché un uomo si svuota.
Una donna invece si riempie. A volte soltanto di nulla.
(Fabrizio Caramagna)

Gli uomini temono le donne impegnative.
Desiderano la pienezza delle onde e un oceano vasto, ma poi si lasciano spaventare dalla sua immensità, e in cuor loro preferirebbero una pozza d’acqua, di quelle con tutti i colori del cielo, ma nessuna increspatura e profondità.
(Fabrizio Caramagna)

Lei mi disse: “Da una parte ci sono gli uomini narcisisti che ci provano con tutte. Dall’altra ci sono uomini così cauti che bisogna invitarli ad invitarti”.
(Fabrizio Caramagna)

Certi uomini sono attirati dalle donne che non li amano: è l’ostacolo che li rassicura.
(Fabrizio Caramagna)

Non solo la donna ama più dell’uomo, ma ama l’uomo. L’uomo nella donna ama se stesso.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo vuole la Donna, la donna vuole il suo uomo.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo alla donna chiede devozione. La donna all’uomo chiede passione.
Per questo non si capiranno mai.
(Fabrizio Caramagna)

In una relazione l’uomo vuole sempre mantenere un punto fermo e invalicabile: il suo egoismo. La donna invece lo trasforma in congiunzione, ci mette una virgola e un aggettivo colorato e trasforma il tutto in una subordinata di affetto, cura e dedizione.
(Fabriizo Caramagna)

Nell’uomo l’amore si complica con l’assenza e la fuga, nella donna con la presenza e la possessività. Così, talvolta, l’amore degli uomini è egoista e codardo, quello delle donne eccessivo e invadente.
(Fabrizio Caramagna)

In amore, le donne non sanno quel che vogliono. Come del resto gli uomini. Con la differenza che le donne lo vogliono di più.
(Fabrizio Caramagna)

Non credere mai a tutto quello che gli uomini dicono di fare a letto e a tutto quello che le donne dicono di non fare.
(Fabrizio Caramagna)

La donna ha preso alcune qualità dell’uomo, e l’uomo quasi tutti i difetti della donna.
(Fabrizio Caramagna)

L’aggressività è strategia nelle donne, stupidità negli uomini.
(Fabrizio Caramagna)

L’adagio popolare che dice che “per ogni uomo ci sono 7 donne” non è corretto.
Per ogni uomo ci sono 6 donne e una vittima.
(Fabrizio Caramagna)

Gli uomini che con la loro donna parlano solo di sesso? Di tutto il libro d’amore, pensano sempre e soltanto all’introduzione.
(Fabrizio Caramagna)

Una donna mi disse:
– Gli uomini. Chiedi loro come era vestita la sposa e rispondono “Di bianco”.
Di un gol in uno stadio descrivono persino il fruscio dell’erba e il sibilo del pallone nell’aria
(Fabrizio Caramagna)

Se una donna vuole essere interessante agli occhi degli uomini, deve montarsi sul corpo un volante, un joystick o un campo da calcio.
(Fabrizio Caramagna)

Se la donna riesce a leggere nei pensieri dell’uomo non è telepatia. E’ che l’uomo è prevedibile e pensa sempre le stesse cose.
(Fabrizio Caramagna)

Le donne non si contentano di fare dei bambini. Rendono bambini gli uomini.
E’ una seconda maternità e ne farebbero volentieri a meno.
(Fabrizio Caramagna)

Se non fosse per i maschi chi mai parlerebbe di porte blindate?
In un mondo di sole donne si vivrebbe con le porte aperte.
(Fabrizio Caramagna)

Quando una donna dice che è un uomo è bello intende dire che ha carisma e intelligenza, quando un uomo dice che una donna è stupida, intende dire che è bella.
(Fabrizio Caramagna)

Le donne non mentono volutamente sulla loro età. E’ che le loro giornate sono piene di doveri, occupazioni e impegni e questo altera il loro senso del tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Dicono che la donna è volubile. Certo! Perché crede ciecamente in un uomo e, dopo un’ora, ha imparato a diffidare completamente di lui.
(Fabrizio Caramagna)

Se Dio fosse una donna, molti maschi sarebbero politeisti.
(Fabrizio Caramagna)

Le domande di una donna al proprio uomo non sono domande, sono trappole.
(Fabrizio Caramagna)

L’età di una donna è scritta sul suo volto. Quella di un uomo nella sua personalità.
(Fabrizio Caramagna)

La donna non è più un mistero da quando l’uomo si fa invitare da lei al ristorante.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo galante non ci sta provando, sta semplicemente trattando una donna come merita.
(Fabrizio Caramagna)

Bisognerebbe ascoltare le esperienze di un uomo sotto il metro e 70, uno sopra il metro e 90, uno di spalle esili e uno di spalle larghe, per capire che i pregiudizi estetici vanno a colpire anche gli uomini. E che, con le misure e il righello in mano, a volte le donne sanno essere peggio degli uomini.
(Fabrizio Caramagna)

Alcune donne usano un portafoglio più grande della norma, comodo e con tante carte di credito: si chiama uomo.
(Fabrizio Caramagna)

Per alcune donne la scala della bellezza maschile è:
Brutto
Tipo
Carino
Bello
Stupendo
Portafoglio
(Fabrizio Caramagna)

Alle donne piacciono belli e tenebrosi. Poi s’accorgono che c’è troppo buio intorno a quella bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

Donne che a 45 anni sono indecise tra il primo figlio e il toyboy.
(Fabrizio Caramagna)

Le tre donne che ispirarono a Canova il capolavoro delle “Tre Grazie” e ne consacrarono il nome nei secoli, chi sa per quanti altri uomini furono soltanto causa di sofferenza.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.