Frasi e aforismi sull’umiltà

Frasi e aforismi sull’umiltà e le persone umili, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla delicatezza, Frasi e aforismi sulla timidezza e Frasi e aforismi sull’arroganza.

**

Frasi e aforismi sull’umiltà

L’umiltà, quella vera, è la più grande delle altezze.
(Fabrizio Caramagna)

Bisogna imparare a chiedere scusa. L’orgoglio ci intrappola, l’umiltà ti libera.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà è dire grazie anche per le tempeste.
(Fabrizio Caramagna)

L’umile, con cura, coltiva un “vuoto” da riempire; mentre l’arrogante esibisce un “pieno” che rifiuta qualsiasi confronto.
(Fabrizio Caramagna)

I buoni hanno il viso della loro anima e la semplicità della loro luce a volte ci abbaglia. Hanno abbandonato la furbizia universale e siedono accanto all’umiltà.
(Fabrizio Caramagna)

Non amo gli arroganti e i convinti che fanno mostra di sé. Preferisco l’umiltà degli invisibili. Quelli che sono qui non per spaccare il mondo ma per riattaccarne i pezzi.
(Fabrizio Caramagna)

C’è chi cerca un palcoscenico, chi un ponte di comando, chi un piedistallo. Poi c’è chi vorrebbe solo una panchina, per fermarsi a respirare e guardare un filo d’erba che cresce.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà è farsi invisibile mentre tutti applaudono.
(Fabrizio Caramagna)

Umiltà: trifoglio con quattro foglie.
(Fabrizio Caramagna)

In molti cercano di salire sull’ultimo gradino, sull’ultimo piedistallo, sull’ultima vetta.
Io sono quello rimasto ancora alla linea di partenza, a giocare con i gessetti colorati e a respirare insieme alle petunie.
(Fabrizio Caramagna)

Un cespuglio simile a un rovo può diventare un tesoro di fragole deliziose, se invece di guardare in alto ci abbassiamo alla sua altezza.
Quante cose ci donano la loro ricchezza se pratichiamo l’umiltà.
(Fabrizio Caramagna)

L’ambizione ci rende migliori. L’umiltà, sereni.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà non è il contrario della vanità. Il vanitoso dice bene di sé, l’umile non ne dice male. Lascia che siano gli altri a giudicare.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà non ha mai dispensato il dovere dal porsi in prima fila e di svolgere seriamente il suo compito. Anzi, lo ha spronato a dare sempre il meglio di sé.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà non si specchia, per non peccare.
(Fabrizio Caramagna)

Ci vorrebbe una condanna per crimini contro l’umiltà.
(Fabrizio Caramagna)

L’umiltà è ascoltare all’infinito. La preghiera è sentire l’infinito.
(Fabrizio Caramagna)

Il presupposto per occupare il mondo è quello di essere piccoli. E umili.
Altrimenti è una invasione.
(Fabrizio Caramagna)

Invecchiare è vedere come l’albero secco dell’orgoglio si vada riempiendo delle screpolature dell’umiltà e dell’accettazione.
(Fabrizio Caramagna)

La pigrizia, in fondo, è solo un’altra forma di umiltà. La consapevolezza che la realtà è troppo difficile per essere affrontata.
(Fabrizio Caramagna)

Lo scetticismo dovrebbe accompagnarsi all’umiltà, ma stranamento non ho mai visto uno scettico umile.
(Fabrizio Caramagna)

Dio mette il merito dell’umiltà davanti all’intelligenza. Gi uomini, più esigenti che lui, mettono l’intelligenza davanti all’umiltà.
(Fabrizio Caramagna)

Una delle parole che più mi piacciono ed uso di più è “delicatezza”. Non so da cosa dipenda, fatto sta che non appena ne ho la possibilità lo faccio. È l’involucro di tutto ciò che quasi non esiste, il vestito buono della gentilezza e dell’umiltà. Mi ricorda come dovremo essere.
(Fabrizio Caramagna)

Il mare è l’unico essere infinito che si pone umilmente ai nostri piedi, senza mai perdere una briciolo della sua grandezza.
(Fabrizio Caramagna)

Ha una mansueta umiltà la zuppa
e con le sue mani di fumo sembra pregare per un mondo più buono.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.