Frasi e aforismi sul mese di agosto

Frasi e aforismi sul mese di agosto, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul mare, Frasi e aforismi sulla vacanza, Frasi e aforismi su settembre e Frasi e aforismi sull’estate.

**

Frasi e aforismi su agosto

Benvenuto agosto, tu che finalmente porti il cielo all’altezza dei miei sogni.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto si può dire in tanti modi bellissimi ed ho intenzione di usarli tutti, addirittura inventarne nuovi, prima che l’autunno arrivi a passi veloci.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto.
Un mese senza orari, senza cose urlate, senza fretta, senza obiettivi.
L’assenza di quasi tutto. Ma la leggerezza e la gioia intorno.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è il periodo dell’anno in cui tutto rallenta. I passi morbidi sulla sabbia, le onde che si frangono sulla riva, i pensieri che si guardano intorno e scoprono la bellezza di non fare niente. Accelerano solo le pagine dei libri letti, gli sguardi d’amore e i battiti del cuore quando guardano il cielo di notte.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è un mese pigro. Gli piace riposare mattino e pomeriggio, meglio se di fronte al mare. Di notte però si rianima dal suo torpore e va in cerca della musica, del movimento e dell’amore.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è un tempo senza giorni: un’unica domenica piena di luce e neppure un lunedì che riesca ad oscurarla con le sue ombre.
(Fabrizio Caramagna)

La luna d’agosto si stupisce sempre di trovare tutte quelle persone sveglie.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è il mese delle scelte: vacanze, itinerari, viaggi.
Ma è anche il mese che ti fa capire chi ti vuole restare veramente accanto.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono agosti che ci aspettano in così tanti posti.
E noi non li raggiungiamo mai.
(Fabrizio Caramagna)

Più in là ci aspettano le prime foglie morte di settembre.
Fermiamoci, in questo agosto luminoso. Qui c’è ancora profumo di mare e di cose da fare.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto: l’ultimo fiore del fuoco d’artificio fa appassire l’estate.
(Fabrizio Caramagna)

Addio, mio bel mese d’agosto. Tu chiudi le tue porte come la spiaggia chiude gli ombrelloni, come le case chiudono le terrazze, come i fuochi d’artificio chiudono l’estate, come chi ha avuto la prima cotta estiva chiude il suo cuore.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è il mese che ha più fretta di tutti. E settembre arriva sempre impreparato.
(Fabrizio Caramagna)

La fine di agosto è una raccolta di sprechi. Spreco di capelli, spreco di vento, spreco di strade, spreco di blu. Perché tutto questo eccesso? Tanto si sa che l’estate sta per finire.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto, il mese in cui regna la lentezza e le leggerezza, ma anche il volgare.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto è tre mesi più corto di quello che servirebbe.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.