Frasi e aforismi sulla verità e la sincerità

Frasi e aforismi sulla verità e la sincerità, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle bugie e menzogne e Frasi e aforismi sull’errore e lo sbaglio.

**

Frasi e aforismi sulla verità e sincerità

Mi sono perso quel momento della storia in cui la gente si innamora delle bugie che suonano come verità.
(Fabrizio Caramagna)

Alla verità è concesso solo un breve bagliore
in qualche istante della Storia.
Prima viene condannata come eretica
e poi schernita come banale.
(Fabrizio Caramagna)

Nelle nazioni si festeggia il giorno della libertà, non quello della verità, così la prima si esalta e la seconda si deprime pensando di non contare nulla.
(Fabrizio Caramagna)

E’ dalla relazione segreta della bugia con la verità che nascono gli equivoci nel mondo.
(Fabrizio Caramagna)

La verità non è mai trionfante perché è assai difficile che essa raggiunga l’eternità da cui proviene.
(Fabrizio Caramagna)

Tu sussurrami che è vero. Non importa se sembra impossibile.
Se la tua voce non trema, se i tuoi occhi non fuggono, io ci credo.
(Fabrizio Caramagna)

La verità non deve essere utile a chi la dice.
Ecco un segno per riconoscere la verità.
(Fabrizio Caramagna)

Ho la passione per i poeti francesi, per il mare in tempesta, per le risate dei bambini, per la puntina che graffia un disco, per le cose vere.
(Fabrizio Caramagna)

La sincerità è il sorriso di un bambino, la risata dopo un solletico, un prato di primavera, una torta fatta in casa, una mano in cui senti il giusto incastro.
(Fabrizio Caramagna)

Finché mi regge questa rabbia verso le cose ingiuste, le menzogne mascherate da verità, gli egoismi spietati.
Finché ci sono i bambini in bicicletta che se mi fermo per farli passare mi guardano e sorridono, finché il cielo ci regala fiori, finché qualcuno dice ancora “grazie”, “ti accolgo” e “vai avanti prima tu”, posso ancora continuare a credere in un futuro.
(Fabrizio Caramagna)

Quanto manca alla verità? Un numero enorme ma non infinito di punti interrogativi.
(Fabrizio Caramagna)

Non c’è la verità, nel grigio abbozzo di scrittura che rimane sul tavolo,
fra frammenti di gomma e fogli accartocciati.
Non c’è,
però c’è stata da qualche parte nella mia mente,
scioltasi al primo contatto con le parole.
(Fabrizio Caramagna)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.