Frasi e aforismi sul caldo

Frasi e aforismi sul caldo, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sui cambiamenti climatici e il global warming, Frasi e aforismi sull’estate e Frasi e aforismi sul sole.

**

Frasi e aforismi sul caldo

Quando fa caldo, la luce è come una specie di contrarietà.
La sua persistenza e la sua trama afosa, più che far respirare, opprimono il corpo.
La sua intensità è così forte che persino gli alberi sembrano esserne infastiditi.
I frutto sono sconcertati, la terra è accucciata, le strade sono deserte.
Allora da qualche parte cerchi settembre e la sua morbida inclinazione di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Sotto l’albero c’era un’ombra. Ma anch’essa bruciava. Tutto era oppresso dal calore. E io mi muovevo come se facessi sforzi enormi per fendere l’aria spessa, per sciogliermi da qualcosa che mi teneva avvinto con il suo mantello polveroso e rovente. Era il giorno più caldo dell’anno.
(Fabrizio Caramagna)

Nelle giornate di gran caldo noi non lo vediamo, ma una creatura misterosa e invisibile gira le ombre dall’altro lato per farle respirare.
(Fabrizio Caramagna)

Quante cose fa il freddo: punge, morde, penetra, tempra, cinge.
Il caldo è un essere grezzo che si accontenta di stendere.
(Fabrizio Caramagna)

Luglio. Un cielo luminoso e vasto, di un azzurro che vorrebbe stare dappertutto.
Il caldo fa un silenzio da urlare e io vorrei correre a cercare il mare.
(Fabrizio Caramagna)

Mi tiri verso di te e sento le tue gambe premere le mie. Tu sai di caldo, io di attesa. E i baci sono boccate d’aria.
(Fabrizio Caramagna)

Domeniche in cui si sta luminosi dentro un maglione caldo, mentre l’orologio si è preso una giornata libera.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *