Frasi e aforismi sulle promesse

Frasi e aforismi sulle promesse, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul futuro, Frasi e aforismi sulla speranza e Frasi e aforismi sulla cura e il prendersi cura.

**

Frasi e aforismi sulle promesse

In lei abitano molte promesse che si tengono nascoste. Solo quando dorme riesco a vederle. In sogno sento il loro respiro.
(Fabrizio Caramagna)

Quel modo che hai di metter le tue promesse intorno alle mie, fa venir voglia di rimanere incastrati per sempre.
(Fabrizio Caramagna)

I per sempre me li ricordo benissimo.
Sanno di cielo e promesse e occhi che ti guardano.
(Fabrizio Caramagna)

Ho voglia di mani che stringono e stupori nuovi. Colpa di questo cielo, così pieno di promesse.
(Fabrizio Caramagna)

“Conta su di me” è una promessa, è un dono, è una spalla, è un impegno, è voler bene, è una tana, un guscio, una proiezione. È importante. Non bisogna dirlo tanto per.
(Fabrizio Caramagna)

Fatelo un regalo: mantenete una promessa.
(Fabrizio Caramagna)

Per me un pugno di promesse da inzuppare in una tazza di speranze.
(Fabrizio Caramagna)

Non sgomitare per parlare. Ascolta.
Non promettere, dimostra.
Non calpestare, accompagna.
Non fare calcoli, sogna.
Non esistere, vivi
(Fabrizio Caramagna)

E io ti prometto la cura, il brivido, il dettaglio, l’esserci sempre e tutti i colori dell’orizzonte.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono luoghi e promesse che torneranno.
E colori che mi mancano ma che sanno aspettare.
(Fabrizio Caramagna)

Ho un prato di margherite da guardare. E una promessa da mantenere. E una nostalgia. A forma di te.
(Fabrizio Caramagna)

Ti regalo i miei brividi, un cielo d’estate e le cose che hai sempre sognato
Te le lascio qui, tra la tua clavicola ed il collo.
Tu promettimi di arrossire.
(Fabrizio Caramagna)

E prometto di essere la pelle del tuo corpo,
l’eternità dei tuoi secondi,
la luce dei tuoi sogni.
(Fabrizio Caramagna)

La maggior parte dei miei errori sono persone
che non erano mai dove promettevano di essere.
(Fabrizio Caramagna)

Forse il carattere è ciò che si forma in un tardo pomeriggio, quando la delusione ha riempito le nostre mani di specchi infranti, ore perdute e promesse mai avverate
(Fabrizio Caramagna)

Si confonde ancora promettere con dare e rimanere con legare.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi la mia disperazione è così.
In ginocchio
in un giardino d’inverno
scavando freneticamente nel ghiaccio
per cercare antiche promesse.
(Fabrizio Caramagna)

Le mie spine contengono tutte le promesse che mi hai fatto. Chiedi a loro perché pungono.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse pensano di saperne più di noi sul futuro.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse non costano. I fatti sì. Per questo promettiamo sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Promesse che vanno a nord e fatti che vanno a sud. Non si incontreranno mai.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse sono come le bugie: hanno le gambe corte quando si tratta di rincorrere i fatti.
(Fabrizio Caramagna)

Ci innamoriamo delle promesse.
Sperando che i fatti possano essere all’altezza
(Fabrizio Caramagna)

Dimentichiamo promesse dappertutto.
(Fabrizio Caramagna)

Dentro le promes(se) c’è sempre un “se” che mette dubbi e non rassicura.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse vuote, la mancanza di impegno, le affinità solo temporanee, il consumare in fretta.
Non ho più tempo né voglia per questo tipo di vuoto.
(Fabrizio Caramagna)

Cara donna. Non esistono gli uomini di parola. Esistono gli uomini di parole. Sono quelli dai quali non hai le risposte che tu vorresti.
(Fabrizio Caramagna)

Esistono piccolissime crepe nelle promesse che rivolgiamo agli altri. Minuscole, quasi invisibili. Eppure illuminano perfettamente la nostra finzione.
(Fabrizio Caramagna)

In politica non c’è nulla di più reale delle promesse impossibili.
(Fabrizio Caramagna)

In politica una promessa mantenuta può far dimenticare tutte le altre non mantenute.
(Fabrizio Caramagna)

Le promesse fatte a se stessi valgono come quelle fatte agli altri. Sono da mantenere.
(Fabrizio Caramagna)

Non c’è niente di più felice che la promessa di una futura felicità. La felicità presente è così effimera che solo la felicità futura pare solida e stabile.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà cosa saremmo ora se avessimo mantenuto tutte le promesse.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.