Frasi e aforismi sulla piazza

Frasi e aforismi sulla piazza, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sulla strada, Frasi e aforismi sulla città e Frasi e aforismi sulla statua e il monumento.

**

Frasi e aforismi sulla piazza

Adoro le rughe di certe piazze. Ti sanno parlare con incanto dei propri anni.
(Fabrizio Caramagna)

Sai cosa amo delle piazze? il bordo. Quel momento in cui ti siedi e metti dietro di te il mondo. E gli occhi vanno qua e là. E davanti hai solo lo spettacolo della storia.
(Fabrizio Caramagna)

Ci vediamo alla solita ora.
Tu porta il mare e una piazza ridente di bambini.
Io porta la brezza e la luce della sera.
(Fabrizio Caramagna)

Se ci fate caso, al tramonto le piazze trattengono sempre un po’ di meraviglia.
(Fabrizio Caramagna)

In qualche parte dell’universo c’è una piazza dove sono conservate – linee luminose – tutte le corse di tutti i bambini.
(Fabrizio Caramagna)

I gradini che conducono a una piazza nascosta assomigliano ad una piccola felicità notturna.
(Fabrizio Caramagna)

Le piazze hanno sempre avuto il potere di cambiare il mondo. Perché sono luogo di bellezza, di discussione, di rivoluzioni.
(Fabrizio Caramagna)

Le piazze sono ideali per la metafisica e per pericolose domande sul senso dell’universo.
(Fabrizio Caramagna)

Molta gente non ha ancora scelto in quale cimitero vuole morire. Però ha già pensato a una piazza in cui vorrebbe la propria statua
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.