Frasi e aforismi sui lampioni

Frasi e aforismi sui lampioni, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla sera, Frasi e aforismi sulla lampada e Frasi e aforismi sulla luce.

**

Frasi e aforismi sui lampioni

D’inverno ci sono i lampioni più belli di sempre. Si accendono presto e hanno dita di luce nel buio. Ma la gente ha le mani in tasca e il passo veloce di chi non guarda.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni sera la luce cade frantumandosi e le schegge si fanno lampioni, finestre, stelle.
(Fabrizio Caramagna)

A volte la felicità sembra fermarsi sotto il cono di luce di un lampione. E non importa se la sera è impaziente di diventare notte.
(Fabrizio Caramagna)

Di notte i lampioni sono statue dal grande viso illuminato che fissano l’asfalto col capo reclinato cercando qualcosa ai margini della notte.
(Fabrizio Caramagna)

Lampioni inchinati in fila, illuminano le ombre della sera, vegliano il triste funerale del giorno. Domattina saranno di nuovo oggetti.
(Fabrizio Caramagna)

Quel momento esatto in cui l’alba spegne i lampioni. Inondandoli di luce. Chissà se i lampioni sono felici oppure no.
(Fabrizio Caramagna)

Alcuni lampioni hanno occhi spalancati e accesi, si vede che aspettano la luna.
(Fabrizio Caramagna)

Inverno.
La tazza di tè fumante, le cose ritrovate nelle tasche del cappotto, l’orizzonte che prova a trattenere la luce della sera ma non ci riesce, dai, prendi tutto il tuo stupore e usciamo a raccontare qualcosa di bello ai lampioni.
(Fabrizio Caramagna)

Col riflesso dei lampioni che riempiva l’aria e fra le mani i tuoi baci a confondere il tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Certi lampioni rischiarano a malapena i passi dentro le strade, non addomesticano la notte, non stabiliscono un confine di luce.
(Fabrizio Caramagna)

All’uscita dal cinema sono completamente accese le luci dei lampioni che all’entrata brillavano con la luce tenue di un tramonto.
(Fabrizio Caramagna)

Così calda l’aria che le chiome delle piante sono ferme, statuarie come i lampioni, come le case, e non si odono voci, non si odono ronzii, nemmeno un grillo che prova a immaginare una musica.
(Fabrizio Caramagna)

Stanotte, silenziosi, i lampioni non hanno detto nulla sull’anno nuovo e hanno continuato a splendere come prima.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.