Frasi e aforismi sugli ex

Frasi e aforismi sugli ex, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’addio e la fine di un amore, Frasi e aforismi sul litigio e Frasi e aforismi sul divorzio e la separazione.

**

Frasi e aforismi sugli ex

Non credo nel riaccendersi degli amori defunti. Non si invita nessuno in un santuario che non ha più porte né altari.
(Fabrizio Caramagna)

Il modo che uno ha di andar via è importantissimo. È in quel momento che ti accorgi chi è stato veramente. Solo il punto finale permette di conoscere davvero una frase.
(Fabrizio Caramagna)

E’ così che finiscono gli amori.
Le labbra si stancano, i respiri si placano, i battiti diminuiscono, gli orizzonti si restringono.
Senti solo il peso delle cose non fatte, delle promesse non mantenute.
E dal soffitto le domande ti guardano e non cercano neanche più risposta.
(Fabrizio Caramagna)

Avrei voluto dire resta. Ma improvvisamente il cielo non era più lo stesso, e non c’era neanche un soffio di vento a diradare le nubi nere.
(Fabrizio Caramagna)

La X di EX è una croce che ci segna parecchio.
(Fabrizio Caramagna)

Mi ricordi molto la mia prossima ex.
(Fabrizio Caramagna)

L’orchestra dell’incomprensione attacca il solito motivo: “Che cosa ci stiamo a fare io e te in questa casa? Tu, io, qui: tre suoni che non riescono a diventare un noi”.
(Fabrizio Caramagna)

Rivedere gli ex e litigare come il primo giorno in cui ci si è lasciati.
(Fabrizio Caramagna)

I calzini spaiati son come certi ex. Saltano fuori quando meno te li aspetti.
(Fabrizio Caramagna)

In certe foto che ci facciamo manca il filtro “Guarda, sono felice anche senza di te”.
(Fabrizio Caramagna)

Ti sposi perché conosci lei. Ti separi perché conosci te stesso.
(Fabrizio Caramagna)

Quel trattino grammaticale tra ex-fidanzata, ex-moglie, ex-compagna, etc, messo a unire due parole, fa capire che non sempre un legame con una ex è finito del tutto.
(Fabrizio Caramagna)

Certe relazioni, piene di addii e riappacificazioni, sono fatte di “è l’ultima volta”, una volta per volta.
(Fabrizio Caramagna)

Certe storie sono solo un susseguirsi di pagine chiuse e poi aperte e poi di nuovo chiuse e poi aperte. Pagine sempre uguali che, quando sono riaperte, vengono esposte al vento del “dai, questa volta sono cambiato” ma nulla cambia davvero.
(Fabrizio Caramagna)

Nessuno ha mai detto che una donna dovrebbe smettere di piacerci quando l’abbiamo lasciata. Ma ce ne sono alcuni che ne hanno lasciate troppe e se le fanno piacere tutte anche dopo.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono amori che si lasciano e si riprendono. Finché scopri che c’è un’ultima volta anche per le ultime volte.
(Fabrizio Caramagna)

Non è voltare le spalle.
È girarsi dalla parte della felicità.
(Fabrizio Caramagna)

Gli ex neanche si ricordano come si sentivano
quando erano innamorati.
Il ricordo dell’amore è solo un pensiero gelato,
un sentimento che un tempo ha infiammato il cuore,
di cui adesso si vede il riflesso e non si sente più il calore.
(Fabrizio Caramagna)

A certi ricordi devi dare forma, ad altri dimenticanza.
(Fabrizio Caramagna)

In amore la legge dell’ex ha regole diverse da quella del calcio: più importante che fare un gol, è festeggiarlo e fartelo sapere.
(Fabrizio Caramagna)

Non so neanche come siamo rimasti io e la mia ex, perché io sono rimasto a pensare di stare ancora insieme.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono ex che, più che mollati, non sono mai stati presi.
(Fabrizio Caramagna)

La rivalità non è tra il nuovo amore e il vecchio amore, o tra il fidanzato presente e gli ex del passato. La rivalità è tra l’amore e l’assenza di amore. Non c’è rivalità più forte.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.