Frasi e aforismi sul soffitto

Frasi e aforismi sul soffitto e sulla soffitta, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla stanza, Frasi e aforismi sulla notte e Frasi e aforismi sul letto.

**

Frasi e aforismi sul soffitto

Quanti trattati di filosofia sono stati ideati grazie alla contemplazione annoiata di un soffitto.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni casa ha la sua notte, ogni soffitto i suoi pensieri.
(Fabrizio Caramagna)

Il soffitto induce la mente in tentazione, costringendola a farsi troppe domande.
(Fabrizio Caramagna)

Sul soffitto, verso l’una e tre quarti di notte, ci sono ancora un paio di occhi scuri che mi dicono tutto quello che non ho fatto.
(Fabrizio Caramagna)

Certe sere sono soltanto una stanza in penombra, con gli orologi fermi, un divano rigido ed uno specchio sul soffitto a giudicarti.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono notti in cui il soffitto ti assolve, altre in cui spegni la luce e lui continua a giudicarti.
(Fabrizio Caramagna)

Le notti sbagliate che diventano parte del soffitto. E gli occhi svegli che non sanno guardare altrove.
(Fabrizio Caramagna)

Evito di guardare troppo a lungo il soffitto perché non voglio fare brutti incontri con i tanti me stesso.
(Fabrizio Caramagna)

Niente di più sbagliato che scambiare il soffitto per un’opportunità per tirare conclusioni.
(Fabrizio Caramagna)

Fisso le prossime delusioni sul soffitto dove già tengo appesi i sensi di colpa e i rimpianti, così, per portarmi avanti col lavoro.
(Fabrizio Caramagna)

E’ così che finiscono gli amori.
Le labbra si stancano, i respiri si placano, i battiti diminuiscono, gli orizzonti si restringono.
Senti solo il peso delle cose non fatte, delle promesse non mantenute.
E dal soffitto le domande ti guardano e non cercano neanche più risposta.
(Fabrizio Caramagna)

Il soffitto confessa i tuoi errori ma l’autoinganno ti assolve sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Serate così, passate a disegnare strane domande sul soffitto con la tua ombra.
(Fabrizio Caramagna)

Stasera me ne resto a casa, a raccontare al soffitto quello che sarebbe potuto essere di me.
(Fabrizio Caramagna)

Devo smetterla di guardare il soffitto, prima che mi venga qualche idea geniale per guastarmi l’umore.
(Fabrizio Caramagna)

Certe sere non so proprio come faccia il soffitto a sopportarmi.
(Fabrizio Caramagna)

Tutti noi siamo il soffitto di qualcuno.
(Fabrizio Caramagna)

Sdraiato sul letto, guardo placido il soffitto e mi chiedo: quanti lecca lecca avrò mangiato da bambino? Il numero esatto.
(Fabrizio Caramagna)

Con lo smog è come se le città avessero un soffitto basso. Si è tutti quanti chiusi in una stanza asfittica.
(Fabrizio Caramagna)

Anche nella grotta più profonda se guardi in alto ti sembra di vedere un soffitto di stelle in mezzo a tutte quelle stalattiti.
(Fabrizio Caramagna)

Che, poi, io il mare lo ascolterei all’infinito. A tutto volume. Con gli occhi piantati sul soffitto del cielo. A immaginarmi la vita.
(Fabrizio Caramagna)

**

Frasi e aforismi sulla soffitta

Lascio agli arrivisti le scale per il successo. Io preferisco le scale che finiscono nel nulla, che si perdono in soffitte o stanze vuote, ma quando sei sull’ultimo gradino, la vista sulla luna è magnifica.
(Fabrizio Caramagna)

L’opera d’arte attende l’arrivo di chi la apprezza, a volte per molto tempo. Anche in soffitta e addossato al muro, il quadro ha il desiderio di una mano che lo giri e lo scopra.
(Fabrizio Caramagna)

Tutti i tuoi “sono cambiato” serviranno solo a riempire bauli di ricordi. Quelli da dimenticare in soffitta sepolti dalla polvere.
(Fabrizio Caramagna)

La mente come una soffitta. Accumula pensieri, ricordi, idee, tracce… Ma prima o poi bisogna sgombrare tutto l’inutile.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.