Frasi e aforismi sull’affidarsi

Frasi e aforismi sull’affidarsi e l’abbandonarsi, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla fiducia, Frasi e aforismi sulla cura e il prendersi cura e Frasi e aforismi sull’affidabile e l’inaffidabile.

**

Frasi e aforismi sull’affidarsi

Io non ti costringo a fidarti. Ma ti mostro ogni giorno un modo per affidarti.
(Fabrizio Caramagna)

Non voglio solo brividi e voli colorati.
Ho bisogno di cose che restano, che se oggi non puoi ci sarai domani, che se non hai capito provi di nuovo a chiedere, che se non lo sai fare impari, che se hai paura ti affidi.
Ho bisogno di persone che ti aspettano, di parole vere, di un orizzonte che non sfugge quando provi a toccarlo.
(Fabrizio Caramagna)

Affidarsi è un estremo atto di devozione. Significa togliersi catene, corazze, paure. Significa farsi vulnerabili, aspettando il cuore dell’altra persona.
(Fabrizio Caramagna)

Affidarsi a qualcuno, quello strano momento in cui paura e fiducia finalmente si incontrano.
(Fabrizio Caramagna)

La rarità di abbandondarsi a una persona, senza bisogno di difese. Qualcosa di così bello, che vorresti ripeterlo all’infinito.
(Fabrizio Caramagna)

Il seme sa che cosa sarà, anche se non ha mai visto il frutto.
A volte bisognerebbe avere la consapevolezza del seme
e affidarsi di più alla vita.
(Fabrizio Caramagna)

“Affidarsi” è un verbo riflessivo. Eppure, al tuo fianco, lo faccio senza pensare.
(Fabrizio Caramagna)

Fidarsi e affidarsi sono i due verbi più belli dell’amore.
(Fabrizio Caramagna)

Aderire non nel senso di partecipare, ma nel senso di affidarsi. Come al cuscino, come ad alcune idee. Come a te.
(Fabrizio Caramagna)

Fidarsi.
Affidarsi.
Volersi.
Sentirsi.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo il tramonto, l’aria è ancora tiepida e il cielo inizia a riempirsi di stelle. Impossibile non affidargli i sogni, anche quelli che abbiamo perduto.
(Fabrizio Caramagna)

Non si sa mai cosa accade in un essere umano. Le sue profondità non conoscono parole chiare né una logica semplice. Occorre fiducia quando ti affidi a qualcuno.
(Fabrizio Caramagna)

E poi mi ha insegnato come tenere il mio capo sulla tua spalla, e io finalmente ho capito cosa vuol dire affidarsi.
(Fabrizio Caramagna)

Coniugazione e tempi del verbo “amare”:
Tu parli, io mi illumino.
Io parlo, tu ti affidi.
(Fabrizio Caramagna)

Affidarsi a qualcuno, è un salutare modo di liberarsi, seppur momentaneamente, dal pulsare della propria coscienza: il riposo nell’altro, ha un effetto, pari a quanto sappia realmente offrire un prolungato e indisturbato sonno.
(Fabrizio Caramagna)

E ora che il cielo della sera si affida alla notte, ti chiedi quanto tu ti sia affidato a questa giornata.
(Fabrizio Caramagna)

Il padrone e il cane a passeggio. Uno guida, l’altro si affida. Uno forte, l’altro di più.
(Fabrizio Caramagna)

Affida il tuo messaggio al mare della vita. Anche all’altro capo del mondo, uno sconosciuto può leggere: “Ho bisogno di te”.
(Fabrizio Caramagna)

Convinti di vivere per la nostra volontà, ci affidiamo a un corpo di cui sappiamo poco.
(Fabrizio Caramagna)

Un tempo ci si affidava a Dio, oggi ci si affida agli algoritmi dei social.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.