Frasi e aforismi sulle caldarroste

Frasi e aforismi sulle caldarroste, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle castagne, Frasi e aforismi sull’autunno e Frasi e aforismi sul tè e la tisana.

**

Frasi e aforismi sulle caldarroste

Odore di caldarroste e d’autunno.
Di foglie che cadono e di finisci i compiti. Di arcobaleni nelle pozze e di cassetti pieni di sogni.
(Fabrizio Caramagna)

Tra un sussurro e un cartaccio di caldarroste diviso in due. E’ lì che mi piace trovare un tuo bacio.
(Fabrizio Caramagna)

Per me un autunno di malvasia, di luce di luna, di castagne un po’ bruciacchiate nel forno.
(Fabrizio Caramagna)

La caldarrosta evoca l’immagine di una vecchia zia affettuosa piena di rughe e di storie da raccontare.
(Fabrizio Caramagna)

Le sere di autunno profumano di caldarroste, di libri letti e di vetri appannati dai quali guardi il mondo quietarsi.
(Fabrizio Caramagna)

Da 30 anni preparo le caldarroste nella padella forata con l’emozione della prima volta.
(Fabrizio Caramagna)

L’estate è bella ma vuoi mettere l’autunno con le caldarroste, il vin brulé e quel calore di camino e braccia che ti avvolgono?
(Fabrizio Caramagna)

Per me delle caldarroste. E anche un cartoccio di “vorrei” lievi, mentre si fa sera.
(Fabrizio Caramagna)

La città, la pioggia e quei venditori bizzari di caldarroste che sembrano venire dal secolo scorso.
(Fabrizio Caramagna)

Le dite nere di caldarroste e gli occhi pieni di luce. Sere così.
(Fabrizio Caramagna)

L’autunno è fuliggine di caldarroste sui polpastrelli e profumo di torte alla cannella.
(Fabrizio Caramagna)

L’autunno vende caldarroste e malinconie, che incarta con garbo in fogli stropicciati di vecchi giornali.
(Fabrizio Caramagna)

Ho i polpastrelli sporchi di caldarroste e di strane voglie. Se devi prendermi le impronte, fallo ora.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.