Frasi e aforismi sulle occasioni

Frasi e aforismi sulle occasioni, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle opportunità, Frasi e aforismi sul destino, Frasi motivazionali e Frasi e aforismi sul rimpianto.

**

Frasi e aforismi sulle occasioni

Cerca qualcuno che ti faccia sentire il libro preferito, il panorama perfetto, l’occasione giusta, la parola esatta, la coincidenza miracolosa.
(Fabrizio Caramagna)

Le onde vanno prese al massimo dell’altezza, né un attimo prima né uno dopo. Con le occasioni non funziona poi diversamente.
(Fabrizio Caramagna)

Certe occasioni perdute ti scrutano a lungo prima di trasformarsi in rimpianti crudeli.
(Fabrizio Caramagna)

Non mi pentirò mai abbastanza di tutte le occasioni che non ho mai incontrato.
(Fabrizio Caramagna)

Occasioni perdute anche chiamate “chissà come sarebbe stato”.
(Fabrizio Caramagna)

Continuiamo a sprecare occasioni fino a quando la follia ci spintona giù nel girone dell’infelicità.
(Fabrizio Caramagna)

Il destino porge continuamente delle occasioni, guardandoci con sorpresa, come se osservasse incredulo tutto questo spreco.
(Fabrizio Caramagna)

Gli piaceva sprecare occasioni, gettare la spugna quando non mancava che un ultimo millimetro al traguardo.
(Fabrizio Caramagna)

Occasioni, tempo, amori, oggetti.
Quante cose perdiamo invece di viverle.
(Fabrizio Caramagna)

Le occasioni perse si consolano in fretta con le aspettative di qualcun altro.
(Fabrizio Caramagna)

Quelle occasioni che buttiamo nel cestino, il fato le conserva e ce le mette davanti dopo anni, è così che ritroviamo la strada.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ti chiedo chi sei,
raccontami la musica che hai ascoltato,
gli incontri che ti hanno stupito,
le occasioni che hai sprecato,
i fiumi che hai risalito.
Allora saprò chi sei.
(Fabrizio Caramagna)

Per prima cosa togliere il velo d’invidia dagli occhi,
l’occasione se c’è, arriverà da sola.
(Fabrizio Caramagna)

Tutto queste occasioni spensierate che ci aspettano, e noi fermi, a farci domande su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato.
(Fabrizio Caramagna)

Di prime occasioni non sfruttate siamo morti tutti.
È il colpo di grazia delle seconde che ci ha tramortito.
(Fabrizio Caramagna)

Non date una seconda occasione a chi vi ha ucciso alla prima
(Fabrizio Caramagna)

Ci sarà sempre un’altra occasione, un’altra primavera, un altro viaggio, un altro stupore.
(Fabrizio Caramagna)

Sorprendente come un viaggio possa regalare le occasioni negate dalla vita.
(Fabrizio Caramagna)

Se alimenti il caso con il pensiero positivo le occasioni si moltiplicano.
(Fabrizio Caramagna)

Le occasioni misurano la capacità di coglierle.
(Fabrizio Caramagna)

Le occasioni scelgono chi si rimbocca le maniche e lavora con determinazione. Tutto il resto sono fiabe per le persone svogliate.
(Fabrizio Caramagna)

La nobiltà di dare una seconda occasione a chi non ti darebbe neanche la prima.
(Fabrizio Caramagna)

Finì per essere troppo generoso: creava occasioni e opportunità per tutti, tranne che per sé.
(Fabrizio Caramagna)

Nella stanza dell’orgoglio ci sono persone, sorrisi e occasioni perdute.
(Fabrizio Caramagna)

A conti fatti,
l’orgoglio è la somma delle opportunità che non sappiamo cogliere e di quelle che non vogliamo offrire.
(Fabrizio Caramagna)

Si impara a farne a meno: delle persone, delle occasioni, degli orizzonti.
E alla fine non si sa più fare altro.
(Fabrizio Caramagna)

A volte diciamo “Un’altra volta”, “In un’altra occasione”, “Prima o poi” come se dicessimo “In un’altra vita”.
(Fabrizio Caramagna)

Spesso a cercare sempre il “perché” si perde l’occasione del “quando”
(Fabrizio Caramagna)

Mi chiedo cosa ne è delle nostre occasioni perdute? Forse non muoiono per sempre, ma vengono raccolte da un angelo, pronto a restituircele un giorno quando saremo diventati più saggi e meno orgogliosi.
(Fabrizio Caramagna)

Mi sono vestito da occasione perduta.
Vieni a trovarmi con un tuo bacio?
(Fabrizio Caramagna)

Ciao Tu, siediti qui, hai visto che belle queste distese di occasioni color indaco al tramonto?
(Fabrizio Caramagna)

Oggi ho la leggerezza delle grandi occasioni, quelle color blu di Prussia.
(Fabrizio Caramagna)

Cogli l’attimo, cogli l’opportunità, cogli l’occasione.
Ma ogni tanto ricordati di seminare.
(Fabrizio Caramagna)

Tutti, abbiamo un’occasione.
Pochi, il coraggio per saperla cogliere.
Quasi nessuno, l’esperienza per saperla gestire.
(Fabrizio Caramagna)

Provare a superare le paure.
È tutto quello che so sulle occasioni.
(Fabrizio Caramagna)

Vado a raccogliere qualche occasione perduta e torno.
(Fabrizio Caramagna)

Certe occasioni sono come il prurito al naso. Ti si presentano sempre quando hai le mani già impegnate.
(Fabrizio Caramagna)

Chi non ha voluto quando poteva, non potrà quando vorrà. Certe occasioni tornano una volta sola.
(Fabrizio Caramagna)

Le grandi occasioni amano travestirsi da problemi irrisolvibili.
(Fabrizio Caramagna)

Il peggior rimpianto non è quello di non aver colto un’occasione, ma quello di non averla saputa riconoscere.
(Fabrizio Caramagna)

Che poi a volte uno è stanco di aspettare e vorrebbe potersi infilare in un taxi e dire: “Segua quell’occasione, non la lasci scappare!”.
(Fabrizio Caramagna)

Dai a qualcuno l’occasione di rifarlo e lo rifarà. Ammesso che non lo stia già rifacendo mentre ne parliamo.
(Fabrizio Caramagna)

A volte sono occasioni perdute, altre volte sono occasioni fortunatamente evitate.
(Fabrizio Caramagna)

La vecchiaia ha perso un po’ di occasioni, poi ha perso la speranza, poi ha perso.
(Fabrizio Caramagna)

La mancanza di occasioni rende l’uomo aggressivo.
(Fabrizio Caramagna)

Certe occasioni arrivano quando ormai non sai più che fartene.
(Fabrizio Caramagna)

A volte si presenta un’occasione, a volte il conto.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.