Frasi motivazionali

Frasi motivazionali, scritte da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla determinazione, Frasi e aforismi sull’obiettivo, Frasi e aforismi sulla resilienza, Frasi per dire Buongiorno e Frasi e aforismi sull’ottimismo e il pensiero positivo.

**

Frasi motivazionali

Non guardare se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto.
Guarda quanta luce c’è nel bicchiere.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni volta che ti senti triste e senza motivazioni, pensa che ci sono miliardi di cellule nel tuo corpo e tutto ciò che gli interessa sei tu.
(Fabrizio Caramagna)

Segui il tuo sogno anche se tutto sembra andarti contro.
Fai questo maledetto favore alla tua anima.
(Fabrizio Caramagna)

Hai gambe e braccia per rialzarti e continuare ad andare avanti.
Hai il cuore per sostenere lo sforzo e polmoni per respirare.
Hai la mente per cercare la direzione.
Hai l’anima per sognare ancora.
(Fabrizio Caramagna)

“Rinascere, “rialzarsi”, “riscattarsi”, “ripartire”. Senti come suonano bene, profumano di coraggio e di possibilità.
(Fabrizio Caramagna)

Cambiare fa rima con rischiare, sbagliare, farsi male.
Ma anche con tentare, scoprire, viaggiare.
(Fabrizio Caramagna)

Vai verso la felicità. Nell’infelicità ci sei già stato.
(Fabrizio Caramagna)

Se prima del grande salto ti sale il panico, pensa alla forza che hai avuto per arrivare fin la.
(Fabrizio Caramagna)

Se ne vale la pena, si trova tutto.
Tempo, coraggio, voglia e strada.
(Fabrizio Caramagna)

Ti aspettano interi orizzonti.
Dormono dentro il tuo cervello. Osa!
Il mondo è da creare.
(Fabrizio Caramagna)

Non arrenderti. Se c’è un limite, c’è pure un oltre.
(Fabrizio Caramagna)

Respira, rilassati e riprova. Hai tutto il tempo.
(Fabrizio Caramagna)

C’è un sortilegio dentro il cuore,
un sussurro nei polmoni,
una chiamata alle armi della pancia,
una formula magica nella mente,
quel genere di cambiamento
che si chiama rivoluzione.
(Fabrizio Caramagna)

Fai come vuoi o come puoi. O come ti piace. O come ti riesce. O come ti gira. O come ti piglia. Ma fai.
Non restare nelle tue comode abitudini.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni tanto fai una svolta sbagliata ed esci dal sentiero. Perditi in qualcosa che ami.
(Fabrizio Caramagna)

Arrendersi è rinunciare alla rinascita.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo non va misurato in ore e minuti, ma in trasformazioni.
(Fabrizio Caramagna)

In qualunque modo unisco gli errori che ho fatto, leggo sempre a chiare lettere: io valgo.
Per questo ho il diritto di riprovare.
(Fabrizio Caramagna)

Ti dicono che è tutto qui. Davvero vuoi credere a questa storia? Prendi i limiti e mettili alla prova.
(Fabrizio Caramagna)

Troppa gente si occupa dei sensi unici e dei sensi vietati, senza mai mettersi in cammino.
(Fabrizio Caramagna)

Non c’è limite al peggio. Neanche al meglio. Sei tu che scegli la tua direzione.
(Fabrizio Caramagna)

Se hai una giornata difficile meglio non girarsi a guardare indietro, le risposte sono tutte avanti.
(Fabrizio Caramagna)

Il girasole, senza sole, non dovrebbe far altro che abbassare la testa. Ma proprio allora la drizza ancora di più, sapendo che il sole prima o poi tornerà.
(Fabrizio Caramagna)

C’è sempre un’altra scelta, un’altra possibilità, un altro destino, ma serve coraggio.
(Fabrizio Caramagna)

Occorre il coraggio di decidere e puntare la barca verso l’orizzonte anziché verso il porto.
(Fabrizio Caramagna)

Quando sei davanti a un compito,
davanti a un obiettivo,
che tutti i pori della tua pelle,
che tutti gli atomi del tuo sangue,
che tutte le vibrazioni della tua anima
possano dire: “Ce la faccio”.
(Fabrizio Caramagna)

Fino a quando farai leva sulle tue abitudini per trovare serenità, conoscenza, equilibrio, bellezza, non sarai destinato a trovarle.
Fai un passo di lato, incontra ciò che sta fuori dalla tua “comfort zone”.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni giorno porta con sé
24 nuovi motivi per ridere,
86400 battiti del cuore nel tuo petto,
tre milioni di chilometri percorsi intorno al sole
(senza nemmeno uscire di casa!).
Ecco perché, qualsiasi cosa dicano,
nessun giorno è mai ordinario.
(Fabrizio Caramagna)

Il seme sa che cosa sarà, anche se non ha mai visto il frutto.
A volte bisognerebbe avere la consapevolezza del seme
e affidarsi di più alla vita.
(Fabrizio Caramagna)

Un atteggiamento davvero positivo può fare miracoli e aggiungere anni alla tua vita, ali ai tuoi passi, luce nei tuoi occhi.
(Fabrizio Caramagna)

Il tempo, le energie, la volontà, il sudore, la voglia di farcela, la determinazione. A volte sono un bel gruppo affiatato e superano ogni ostacolo.
(Fabrizio Caramagna)

La vita di ciascuno è costellata di porte chiuse, di fallimenti, di “ma io credevo…”.
Ma se provi a guardare oltre, c’è una lezione che hai imparato e la possibilità di riprovarci.
(Fabrizio Caramagna)

I muri che non scavalchi non smettono mai di crescere.
(Fabrizio Caramagna)

Bisogna scuotere il “non ce la faccio” per lasciare uscire tutto il prodigio del possibile che c’è lì dentro.
(Fabrizio Caramagna)

Non è la vita, ma è il coraggio che non sai di avere che ti stupirà.
(Fabrizio Caramagna)

La distanza tra l’idea ed il sogno, coprila con la determinazione. Vedrai che scompare.
(Fabrizio Caramagna)

La saggezza di fermarsi in tempo va bene ma qualche volta credeteci però, perché uscire sempre a partita in corso non fa di voi dei vincenti.
(Fabrizio Caramagna)

Da qualche parte c’è uno specchio che non dimentica di quella volta che l’ho guardato e gli ho detto: “Tornerò più forte”.
(Fabrizio Caramagna)

Non si può scegliere quando morire ma per tutto il resto c’è la volontà.
(Fabrizio Caramagna)

“Non riesco” solo se hai smesso di respirare.
(Fabrizio Caramagna)

L’intraprendenza di cominciare ha come compagni il sudore di continuare e la gioia di concludere.
(Fabrizio Caramagna)

Metti in fila le cose che hai realizzato e che ti rendono felice. Saranno soldati, pronti a difenderti sempre, quando ti sentirai giù di corda e senza valore.
(Fabrizio Caramagna)

Troppe cose ci ostacolano perché a troppe cose diamo più importanza del dovuto.
(Fabrizio Caramagna)

Nuova coniugazione.
Io vorrei, non potrei, ma se vogliamo, possiamo e dobbiamo.
(Fabrizio Caramagna)

Sei più forte di quanto pensi.
Ogni volta che ti dici “più di così non posso”, ti smentisci da solo.
(Fabrizio Caramagna)

Il cielo nei passi, le parole tra le nuvole, il possibile sulle labbra.
(Fabrizio Caramagna)

Quel qualcosa che non si riesce a raggiungere. Che può diventare malattia e battaglia, ma anche soddisfazione impagabile, se ci riesci.
Lì sì che avverti tutta la luce.
(Fabrizio Caramagna)

Destino avverso, immobilità, paure.
Oggi dovrò farti ridere di nuovo e a lungo, ché dobbiamo vincere noi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.