Frasi e aforismi sulla panna

Frasi e aforismi sulla panna e la panna montata, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul cioccolato, Frasi e aforismi sulle torte e Frasi e aforismi sulle fragole e i lamponi.

**

Frasi e aforismi sulla panna e la panna montata

Voi dopo quanti panna montata sui dolci iniziate a pensare che il mondo sia un posto migliore?
(Fabrizio Caramagna)

E poi arriva una tazza di cioccolata calda e panna a raccontarci come si fa, ogni volta, a ricominciare.
(Fabrizio Caramagna)

A me piacciono le favole, i tramonti, la panna montata, le poesie, e adoro le promesse, quelle che vengono mantenute.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà chi è stato il primo che ha pensato di montare gli albumi? Un genio. Eppure nessun libro di storia ne parla.
(Fabrizio Caramagna)

Un affogato con panna non addolcisce la malinconia.
Ma è pur sempre un affogato con panna…
(Fabrizio Caramagna)

La felicità è sempre a un passo, tanto per cominciare basta mettere un po’ di panna montata nella granita al caffè.
(Fabrizio Caramagna)

Non montate rabbia. Montate panna.
(Fabrizio Caramagna)

Fragole e panna. Immagini più che parole.
(Fabrizio Caramagna)

C’è un momento della nostra crescita personale in cui il classico chantilly di panna montata viene sorpassato da pasticcini più elaborati. Dovremmo analizzarlo.
(Fabrizio Caramagna)

A quei tempi in latteria pagavo 100 lire la panna montata e mi davano il resto in caramelle.
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo tutta panna cammina leggero e profumato, non sa che svoltato l’angolo incontrerà la donna meringa che avvolta in una nuvola di zucchero è già per strada e lo abbraccerà con le sue due cialde morbide e friabili.
(Fabrizio Caramagna)

La torta meringata non è una torta qualunque. Nella sua circonferenza è un complesso groviglio di rivelazioni che, non trovando le parole giuste, si affidano alla bianca morbidezza della panna e alle friabilità improvvise e inaspettate dei frammenti di meringa.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà se le nuvole al tatto somigliano più al cotone o alla panna montata.
(Fabrizio Caramagna)

Stendere la panna su un lenzuolo di cioccolato. E lasciare che facciano l’amore.
(Fabrizio Caramagna)

Ci dovrebbe essere una quinta stagione chiamata la stagione dello zabaione caldo con panna.
(Fabrizio Caramagna)

Tra la materia e l’antimateria, la soffice dematerializzazione della panna montata.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei che i miei neuroni restassero invischiati nella panna montata, così non mi farebbero venire i sensi di colpa se ne mangio tanta.
(Fabrizio Caramagna)

Monto la sveglia sperando mi esca soffice come la panna.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.