Frasi e aforismi sui buchi neri

il famoso astrofisico inglese Stephen Hawking è sepolto nell’abbazia di Westminster a fianco di Isaac Newton e Charles Darwin. Un suo messaggio è stato registrato e inviato verso un buco nero.

Frasi e aforismi sulla galassia, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulle stelle, Frasi e aforismi sul Big Bang, Frasi e aforismi sul nulla e il niente e Frasi e aforismi sull’universo.

**

Frasi e aforismi sui buchi neri

Il vero enigma del cosmo non sono i buchi neri o l’antimateria o il big bang, ma l’umana imbecillità.
(Fabrizio Caramagna)

Lassù c’è sua maestà NGC 1365.
Vaga solitaria a 60 milioni di anni luce da noi ed è immensa con i suoi 200000 anni luce di diametro.
E’ una delle galassie più belle dell’universo. E ha pure un buco nero.
E noi non alziamo mai la testa verso il cielo.
(Fabrizio Caramagna)

Noi solitari siamo dei buchi neri dove si nascondono meravigliose costellazioni clandestine.
(Fabrizio Caramagna)

I timidi non chiedono mai spazio ma solo un buco nero in cui scomparire.
(Fabrizio Caramagna)

Sbaglio o ci siamo già visti in un buco nero vicino alla galassia M87?
(Fabrizio Caramagna)

Ti va di fare un salto con me in un buco nero? Non so quanto buio e quanto profondo sarà, ma forse alla fine troveremo un campo di begonie e fiordalisi.
(Fabrizio Caramagna)

Mi mancano interi capitoli del tuo passato.
Sono i buchi neri più grandi dell’universo.
(Fabrizio Caramagna)

Amori impossibili:
un pugnale innamorato di una schiena,
una stella di un buco nero,
un pessimista di un bicchiere mezzo pieno.
(Fabrizio Caramagna)

Lei aveva un’affinità naturale con le galassie disabitate, le stelle morte e i buchi neri.
E quando c’era una tempesta il suo volto si illuminava. Era quella luce che la maggior parte delle persone desiderava.
(Fabrizio Caramagna)

È vero.
Sei brava a far dondolare le tue gambe sul bordo della luna, anche stando seduta su una sedia qualunque.
Hai fascino e stile.
Poi però sali sul primo asteroide che passa e sprechi il tuo tempo con pianeti che non ti meritano.
Ami le collisioni, i buchi neri e le atmosfere aliene.
E ti sei dimenticata di che luce sei fatta.
(Fabrizio Caramagna)

Pensavo a chi ti dimentica perché ha bisogno di tornare a vivere e ho capito perché nell’universo ci sono così tanti buchi neri.
(Fabrizio Caramagna)

Lo scienziato potrà anche risolvere l’enigma dei buchi neri, ma non saprà mai perché c’è qualcosa invece che nulla.
(Fabrizio Caramagna)

La chiave per aprire un buco nero è una filastrocca infantile, sussurrata a mezza voce.
(Fabrizio Caramagna)

La depressione è un buco nero
che assorbe luce e energia,
che disfa, collassa, assorbe
la materia dell’io.
Alla fine vorresti essere il non nato,
lo spermatozoo perdente
che nella lotteria genetica della vita
è rimasto indietro.
(Fabrizio Caramagna)

Era andato in biblioteca per consultare un testo sui buchi neri e non è più tornato.
(Fabrizio Caramagna)

Mi sveglio, apro la finestra, e fuori c’è solo il mondo.
Chissà cosa m’aspettavo.
Forse un buco nero. O un’altra galassia. O te.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.