Frasi e aforismi sulle qualità

Frasi e aforismi sulle qualità, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla virtù, Frasi e aforismi sul valore e Frasi e aforismi sui difetti.

**

Frasi e aforismi sulla qualità

Facciamo molti sforzi durante la vita per liberarci di certi difetti. Troppo tardi ci accorgiamo che non di difetti si trattava ma di qualità.
(Fabrizio Caramagna)

Chi è troppo severo con se stesso, non riesce a scorgere la luce che emana dalle proprie qualità.
(Fabrizio Caramagna)

La quantità è scorciatoia, la qualità maturazione.
(Fabrizio Caramagna)

La mia ombra che mi guarda: e se lei avessi tutte le qualità che io non ho? Se fosse alta, affascinante, divertente, se giocasse a calcio meglio di Ronaldo e scrivesse dei libri più belli di quelli di Tolstoj? Come faccio a saperlo?
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono ostacoli senza i quali non ci accorgeremmo mai di possedere certe qualità.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono difetti che semplificano la vita e qualità che la complicano.
(Fabrizio Caramagna)

La donna ha preso alcune qualità dell’uomo, e l’uomo quasi tutti i difetti della donna.
(Fabrizio Caramagna)

La ricchezza non migliora le qualità di nessuno, ma è molto abile a coprirne i difetti.
(Fabrizio Caramagna)

Una folla di qualità non riesce a mascherare un piccolo difetto.
(Fabrizio Caramagna)

La qualità richiede sempre tempo. E a volte ferma il tempo.
(Fabrizio Caramagna)

Il consenso, anche se costituisce la maggioranza, non ha proprio alcun titolo per definire la qualità.
(Fabrizio Caramagna)

La cosa singolare è che, in un batter d’occhio, siamo passati a misurare e a verificare i rapporti di forza sulla base del paradigma consenso/non consenso anziché qualità/non qualità.
(Fabrizio Caramagna)

La cortesia è la più ipocrita delle qualità e la ruvidezza il più franco dei difetti.
(Fabrizio Caramagna)

La coscienza ci aiuta a scoprire i nostri difetti ma non le nostre qualità. Ci vorrebbe una seconda coscienza che pensasse non solo a punirci.
(Fabrizio Caramagna)

Nell’epoca contemporanea la quantità ha più valore della qualità e questo genera due terribili conseguenze: la prima è non si riesce più a riconoscere la qualità. La seconda è che nasce una disastrosa dipendenza dalla quantità.
(Fabrizio Caramagna)

La quantità, le classifiche, i grandi numeri ci hanno tolto il valore della qualità.
(Fabrizio Caramagna)

Anche dovesse tirarti in basso, non rinunciare mai alla qualità per allinearti alla quantità del vincitore.
(Fabrizio Caramagna)

E’ curioso vedere come vuote figure si corteggino, credendo così d’ingrandire le proprie scialbe qualità.
(Fabrizio Caramagna)

La delusione e l’amarezza di essere apprezzati per le qualità che meno ti rappresentano.
(Fabrizio Caramagna)

Certe qualità richiedono un secondo sguardo, per intuirne il valore.
(Fabrizio Caramagna)

Il primo requisito in ogni cosa è l’empatia: un’intelligenza, una dialettica, una bellezza, un talento che non sappiano relazionarsi con l’altro, si riveleranno solo sterili qualità.
(Fabrizio Caramagna)

Questa rischia di diventare l’epoca cui il miglior pregio di una persona è l’essere fotogenica.
(Fabrizio Caramagna)

Chi non sa rinunciare alla qualità, sa aspettare.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.