Frasi e aforismi sull’originalità

Frasi e aforismi sull’originalità e l’essere originale, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sullo strano e la stranezza, Frasi e aforismi sull’anticonformismo e Frasi e aforismi sulla creatività.

**

Frasi e aforismi sull’originalità

La creatività abita al piano di sopra dell’originalità.
(Fabrizio Caramagna)

Gli originali non indossano la normalità e se fregano di seguire le vie razionali.
Gli originali a volte sono un incanto.
(Fabrizio Caramagna)

Gli stereotipi sono strade logore, i pensieri originali sono fiumi e cascate.
(Fabrizio Caramagna)

La società (la scuola, le regole, il lavoro, i media, la moda) ti vogliono generico. Uguale a milioni di altre persone.
Per fortuna c’è la tua anima che ti vuole originale.
(Fabrizio Caramagna)

Un pensiero sguazza nella fontana dell’originalità. Si rifiuta di essere imbottigliato come gli altri pensieri.
(Fabrizio Caramagna)

Getta via gli schemi, i filtri e le frasi confezionate.
Non ti voglio così, travestito sempre da altro,
figlio sempre di qualche tendenza del momento.
Devi essere libero, originale, irriducibile.
(Fabrizio Caramagna)

Un fiore selvaggio non dovrebbe dire a una rosa che è la più bella e un soffione non dovrebbe scusarsi con gli alberi se al primo colpo di vento ha perso la sua corolla.
Fioriamo tutti in modo unico e originale.
(Fabrizio Caramagna)

Lei è gentile, attenta, distratta, spensierata, stanca, leggera, adorabile, disordinata, ridente, ma soprattutto ama vivere ai margini.
Come le note nei libri, i papaveri solitari, i sentieri abbandonati, gli introversi, i diversi, i perduti.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni con me.
Scegliamo la strada meno battuta.
E’ fatta di domande strane e piccoli pezzetti di conchiglie e fate che ti guardano dai cespugli e ogni passo brilla alla luna.
(Fabrizio Caramagna)

Abbraccia la tua originalità, guarda i colori dell’orizzonte e mettiti nella giusta distanza tra la meraviglia e il suo eco.
L’ordinario ha un suono così noioso.
Lascialo alle tue spalle.
(Fabrizio Caramagna)

Lei sosteneva e impugnava la sua originalità
come un fiore la sua corolla.
(Fabrizio Caramagna)

Era un pensiero originale ma privo di forza e energia, uno di quelli che, mentre passeggia tra le reti sinaptiche del cervello, viene prontamente circondato dai neuroni conformisti e retrogradi.
(Fabrizio Caramagna)

Questa frase mi piaceva decisamente, al punto tale che avrei vissuto tutta la mia vita lì dentro. Tutto era senza contraddizioni e al tempo stesso armonioso e sorprendente, originale ma semplice, acuto ma leggero. Come mi sentivo bene dentro la costruzione di quelle parole, dentro il tessuto della trama. Ma poi arrivarono i lettori a bocciarmela!
(Fabrizio Caramagna)

Siamo incapaci di calcolare la quantità di volte che ripetiamo in pubblico lo stesso aneddoto, rivendicando la pretesa di essere originali.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.