Frasi e aforismi sulla povertà e i poveri

Frasi e aforismi sulla povertà e i poveri, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sui ricchie e la ricchezza, Frasi e aforismi sul bisogno e Frasi e aforismi sui soldi e il denaro.

**

Frasi e aforismi sulla povertà e i poveri

Se Gesù promette ai poveri il paradiso, Marx annuncia loro la fine dell’inferno. Qui o là, i poveri sono pregati di attendere.
(Fabrizio Caramagna)

E’ davvero carità quella che sceglie i suoi poveri?
(Fabrizio Caramagna)

Quando i poveri inventarono la somma, i ricchi inventarono la moltiplicazione.
(Fabrizio Caramagna)

“I poveri li avrete sempre con voi” (Vangelo di Matteo). Quanti cristiani si danno da fare perché questo passo del Vangelo venga rispettato!
(Fabrizio Caramagna)

Dovremmo comportarci perchè le rondini siano fiere di noi, al loro ritorno.
E invece ogni volta trovano nuove guerre, odii e prepotenze, inquinamento e povertà.
(Fabrizio Caramagna)

Mi ha sempre colpito un proverbio che dice che se i ricchi potessero pagare i poveri per morire al loro posto, i poveri sarebbero tentati di farlo. Ma purtroppo è quello che già avviene in molte parti del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Meglio prendere poco a molti miserabili che molto a pochi ricchi. E poiché sono i ricchi che prendono, non si vede come possano cambiare un sistema che giustamente li arricchisce.
(Fabrizio Caramagna)

Più che prendere ai ricchi per donare ai poveri, mi sembra più giusto dare – anche a forza – un po’ di povertà ai ricchi.
(Fabrizio Caramagna)

Quanti ricchi si lamentano del peso eccessivo delle loro tasse. E quanti poveri se ne farebbero volentieri carico.
(Fabrizio Caramagna)

Le meschinità che compiono certi ricchi per non pagare troppo caro giustifica tutte le avidità dei poveri.
(Fabrizio Caramagna)

La povertà fa dire – e fare – cose assurde.
La ricchezza ancora di più.
(Fabrizio Caramagna)

Diventando improvvisamente poveri, si perdono molte cose che prima si ignorava di avere.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono amori che non hanno nessun fondamento, nessun peso, nessuna durata.
Stanno tutti dentro un inizio, un volo, un fremito di ali.
Sono gli amori più preziosi e più poveri del mondo.
Ti svegli un mattino e non ci sono più.
(Fabrizio Caramagna)

Un dolore ti insegna a viaggiare a marcia indietro. Da grande a piccolo. Da ricco a povero. Dal superfluo all’essenziale.
(Fabrizio Caramagna)

Ricchi e poveri hanno in comune di avere delle preoccupazioni per il denaro, ma non sono le stesse.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono piaceri che solo i poveri possono concedersi e che i ricchi invidiano
(Fabrizio Caramagna)

Nella povertà io ci vedo la tensione del vissuto, il compromesso con un destino avverso.
E dignità. Tanta.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.