Frasi e aforismi sulle labbra

Frasi e aforismi sulle labbra, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sul sorriso e Frasi e aforismi sul bacio.

**

Frasi e aforismi sulle labbra

Ci sono visi i cui angoli fanno sperare l’impossibile, occhi che sono linee aperte sul mare, labbra che si vorrebbe seguire fino a dove si incurva l’ultima parte del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia che io mi infranga sulle tue labbra, fammi riversare i miei segreti indicibili sulla tua riva.
(Fabrizio Caramagna)

È bello sentirti ridere. Sulle mie labbra.
(Fabrizio Caramagna)

Il palmo della mano afferra, ma sono le labbra che stringono.
(Fabrizio Caramagna)

Mi piace guardarti mentre indossi con cura un cielo azzurro e metti un filo di luce sulle tue labbra.
(Fabrizio Caramagna)

E cosa ci fa una mia timidezza, proprio lì sulle tue labbra?
(Fabrizio Caramagna)

Mettiti un fiore nei capelli, una poesia sulle labbra, una gonna di crinoline e andiamo a vedere di che colore sono i tramonti nel diciottesimo secolo.
(Fabrizio Caramagna)

Dove sto andando te l’ho scritto l’altro giorno sulle tue labbra.
(Fabrizio Caramagna)

Quando appoggio le labbra sul tuo collo così caldo,
le mie paure non sanno più qual è il mio nome.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni qui. Tra le mie braccia c’è un rifugio. Tra il collo e le spalle due possibili stanze. Sul petto un cuscino per sogni mai sognati. Sulle labbra uno scrigno per il tuo respiro.
(Fabrizio Caramagna)

E poi quella voglia di baciarti solo per assaggiare com’è, sulle tue labbra, il sapore della parola “per sempre”.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo un litigio.
Il tuo respiro è in ogni punto del mondo
tranne che qui, sulle mie labbra,
e questo mi fa male.
(Fabrizio Caramagna)

Oggi non giochiamo a corpo contro corpo e labbra contro labbra, ma a cielo contro cielo. Dammi il tuo cielo e uniscilo al mio e vedrai che capogiro di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Del mantello della notte mi piace il poterlo carezzare e incontrare le tue labbra.
(Fabrizio Caramagna)

Sotto le tue labbra vive una piccola luna. Fammi toccare il suo splendore.
(Fabrizio Caramagna)

Leggere un libro è sporcarsi gli occhi di inchiostro. Guardare il cielo è sporcarsi le mani e le labbra di azzurro
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *