Frasi e aforismi sull’ostrica

Frasi e aforismi sull’ostrica, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla perla, Frasi e poesie sullo champagne e Frasi e aforismi sulle conchiglie.

OstricaT

**

Frasi e aforismi sull’ostrica

L’ostrica ha il gusto del mare, la freschezza del cielo, l’ebrezza del proibito, la follia delle maree.
(Fabrizio Caramagna)

Aprire un’ostrica appena presa dal mare è qualcosa di sorprendente.
Ha un viso di perla e sa di salsedine e di tesori sommersi e di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Nella parola ostrica la vocale “o” si pronuncia come un “oh”, di fronte alla porta di pietra che si apre mostrando il suo mistero di carne.
(Fabrizio Caramagna)

Le ostriche all’esterno sono rocce ruvide e taglienti, ma all’interno sono fatte di finissima porcellana.
(Fabrizio Caramagna)

Bisognerebbe sempre parlarsi, tranne quando si mangiano le ostriche e si beve champagne.
Ecco lì, basta guardarsi negli occhi.
(Fabrizio Caramagna)

A volte un minuscolo granello di sabbia entra nel guscio di un’ostrica. Su questo granello impercettibile, il mollusco versa un materiale morbido con cui lo circonda e lo impreziosisce, fino a farlo diventare una massa sferica, lucente, perlacea. Da quel momento l’ostrica conta il tempo in base alle dimensioni del suo ospite, che cresce con lui, al suo interno, come un sogno che riempie la sua vita marina.
(Fabrizio Caramagna)

Il granello di sabbia dentro l’ostrica. L’arte di perseverare sopra un difetto permette di raggiungere la perfezione.
(Fabrizio Caramagna)

La perla sul collo di una bella donna.
Troverà pace solo quanto tornerà in fondo al mare.
(Fabrizio Caramagna)

Mi dispiace per le ostriche che vengono mangiate vive, ma in millenni di evoluzione potevano inventarsi qualche stratagemma.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.