Frasi per dire Non voglio perderti

Frasi per dire Non voglio perderti, scritte da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi per dire Ti amo, Ti voglio bene – Frasi e aforismi, Mi manchi – Frasi e aforismi sulla mancanza e Frasi e aforismi sulla perdita.

**

Frasi per dire Non voglio perderti

La paura di perderti, l’avevo già prima di averti.
(Fabrizio Caramagna)

Il problema è che tu stai bene con tutto, e tutto non sta bene con niente senza di te.
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Tu sei colei che ho aspettato per tutta la vita, e adesso che finalmente ti ho trovata, non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Non posso chiamarlo giorno un giorno senza di te. Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Un anno fa, in questo momento,
Non sapevo che esistessi.
Ora non so come esistere senza di te.
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Stare senza di te è come stare senza domande, senza risposte, senza guerra, senza silenzi, senza sorrisi, senza luce.
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

I miei demoni mi mandano a dire che senza di te sono solo un povero diavolo.
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Il problema non è che sei spuntata fuori dal nulla per sconvolgere il mio puzzle del mondo; il punto è che senza di te mi mancano i pezzi per risistemarlo.
E io non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

Cosa fa il 30 febbraio? Cosa fa un re senza un erede? E cosa sto facendo io senza di te?
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

L’idea di perderti senza essere più quella dolce vibrazione quotidiana acccanto a te mi terrorizza.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo drogati della parola “Non voglio perderti”.
(Fabrizio Caramagna)

Il piccolo miracolo di un “Non voglio perderti” che esplode in gola e si trasforma in un lungo, caldo abbraccio.
(Fabrizio Caramagna)

Non voglio perderti. Senza di te, sono solo una tela bianca, un bacio che muore dalla voglia di essere consegnato.
(Fabrizio Caramagna)

Ho paura di perderti e di non ritrovarti più, anche se la paura è inevitabile quando si tratta di qualcuno che amiamo molto.
(Fabrizio Caramagna)

Non ho paura di perderti, ho paura di non pensarti più.
(Fabrizio Caramagna)

Resta qui. Non ho ancora imparato come si fa a perderti.
(Fabrizio Caramagna)

E non posso smettere di pensarti, e non posso smettere di sperare, non posso perderti, e non posso dimenticarti. Non so come combattere se non sei qui.
(Fabrizio Caramagna)

La mia pelle sapeva molto sconfitta e di orizzonti perduti quando ti ho perso. Non voglio perderti più.
(Fabrizio Caramagna)

Non è solo la paura di perderti, è il terrore di non incontrarti più.
(Fabrizio Caramagna)

Quando ti ritroverò, dopo tanti secoli, trascinandomi da un desiderio all’altro, ti porterò a vedere un campo di ciclamini e ti dirò che non voglio perderti più.
(Fabrizio Caramagna)

Non so come sarebbe Venezia senza di te, ma Parigi ha perso quasi tutta la sua luce, quando non c’eri tu.
Non voglio perderti.
(Fabrizio Caramagna)

La tragedia di incontrarti nelle canzoni per perderti in questo mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Non voglio andare troppo lontano per perderti, non voglio avvicinarmi troppo per perdermi.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *