Frasi e aforismi sulla tranquillità

Frasi e aforismi sulla tranquillità e l’essere tranquillo, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla quiete, Frasi e aforismi sulla calma, Frasi e aforismi sulla pace e Frasi e aforismi sulla comodità.

**

Frasi e aforismi sulla tranquillità

La persona giusta è quella con cui non siamo mai stanchi di parlare e ascoltare.
Con cui siamo infinitamente tranquilli, anche in mezzo alla tempesta.
Con cui ci sentiamo davvero a casa, anche se ci portasse dall’altra parte del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

La sensazione di essere semplicemente morbidi, come i primi minuti di sonno di un pomeriggio di una stagione tranquilla.
(Fabrizio Caramagna)

Quella tranquillità che sfugge al caos. Un galleggiare tra desideri, parole e ricordi appena accennati. Piccole onde di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Si desidera placare ogni tensione, perché la tranquillità ha un che di divino.
(Fabrizio Caramagna)

Il buio si dilata, il cuore rallenta, la tranquillità ti circonda. Quella lentezza che solo di notte sa come avvolgerti.
(Fabrizio Caramagna)

Il sonno, quella cosa che cade addosso come una piuma pesantissima, mentre sei circondato dalla tranquillità.
(Fabrizio Caramagna)

Come fanno certi libri a restare così tranquilli negli scaffali delle biblioteche, dopo aver rapito l’anima di così tanti lettori.
(Fabrizio Caramagna)

Per l’ozioso la felicità non esiste, però la tranquillità e la comodità sono dei buoni sostituti.
(Fabrizio Caramagna)

Lasciate tranquilli i bambini che nascono. Fate spazio perché vivano. Non fategli trovare tutto pensato, non gli leggete la stessa favola, lasciate che scoprano gli unicorni e i lupi e che decidano chi è il loro eroe preferito. Indicategli la luna, ma lasciate che trovino altre galassie. Portateli in un campo di fiori e mostrategli i tulipani eleganti, ma anche i fiori selvaggi. E soprattutto non date un nome ai loro amori, ma lasciate che siano loro a darli.
(Fabrizio Caramagna)

Eccola lì, l’ansia che prova a sedurre la tranquillità con una bellissima paura.
(Fabrizio Caramagna)

Al mare l’alghetta viscida sotto i piedi ci ricorda che non si può mai stare completamente tranquilli.
(Fabrizio Caramagna)

Miraggio per miraggio, cerchiamo di costruirci un’oasi di tranquillità, un’area di conforto nel deserto. Ma le palme sono finte e noi continuiamo a strisciare nella sabbia rovente per avanzare.
(Fabrizio Caramagna)

Come un’amante infedele, il cuore tradisce tutti i buoni propositi di tranquillità della mente e se ne va in cerca di guai.
(Fabrizio Caramagna)

Questo rancore tranquillo che non possono permettersi tra di loro che le coppie inseparabili.
(Fabrizio Caramagna)

Lo stupido non sa che lo sai, perché non sa che lo è. Per questo è tranquillo e non si preoccupa di nulla.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono donne molto belle che non provano nessuna forma di disprezzo o curiosità verso qualcuno, quanto piuttosto una tranquilla e sospesa indifferenza verso tutto il mondo – come se esse bastassero a se stesse.
(Fabrizio Caramagna)

Ho solo bisogno di un momento per me. Un momento perfettamente libero in cui starmene tranquillo a misurare l’ampiezza della mia nostalgia.
(Fabrizio Caramagna)

Tranquilli, l’esaurimento nervoso arriverà direttamente a casa vostra.
(Fabrizio Caramagna)

Tutta queste persone piene di progetti, obiettivi, sogni, che invece di seguire le proprie aspirazioni si sono fermate al primo binario.
Quello che garantiva la tranquillità.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ha la coscienza sempre tranquilla non deve avere molta immaginazione.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.