Frasi e aforismi sui pantaloni

Frasi e aforismi sui pantaloni, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati si veda Frasi e aforismi sulla gonna, Frasi e aforismi sui vestiti e l’abbigliamento, Frasi e aforismi sulle scarpe e Frasi e aforismi sui leggings.

**

Frasi e aforismi sui pantaloni

I mariti indossano i pantaloni ma sono le mogli che decidono colore e modello.
(Fabrizio Caramagna)

In una donna nessuna scollatura è più sensuale di una camicia bianca. Indossata su un paio di pantaloni neri.
(Fabrizio Caramagna)

I pantaloni. In terra sono un mucchio inanimato. Ma se messi sopra il corpo di una donna prendono vita e ne sanno più di Dio.
(Fabrizio Caramagna)

Un giubbotto selvaggio in pelle nera, un paio di vecchi jeans e l’eleganza con cui certe donne sanno indossarli.
(Fabrizio Caramagna)

L’affermazione che i pantaloni coprono il corpo dalla cintura fino ai piedi non è valida per gli adolescenti.
(Fabrizio Caramagna)

Non c’è cintura capace di trattenere i pantaloni quando questi decidono di scendere giù.
(Fabrizio Caramagna)

Negli uomini maturi e un po’ panciuti camicia e pantaloni presentano un andamento inverso: la prima si alza e i secondi si abbassano.
(Fabrizio Caramagna)

Il pantalone strappato all’altezza del ginocchio disegna un “occhio senza pupilla” che si apre e si chiude a ogni passo.
(Fabrizio Caramagna)

Gli uomini: sempre più depilati e sempre più con pantaloni che si sfilacciano come tanti peli.
(Fabrizio Caramagna)

Quel momento della vita in cui i pantaloni ti stanno di nuovo. A volte occasione di euforia, altre di preoccupazione.
(Fabrizio Caramagna)

Voi non siete un po’ stanchi di tutti questi jeans? I jeans sempre e dovunque. L’umanità inghiottita fino alla pancia nel vasto mare dei jeans.
(Fabrizio Caramagna)

I pantaloni di pelle nera che scivolano via. La senti anche tu la notte scorrere sulla pelle?
(Fabrizio Caramagna)

Perché amo i pantaloni in pelle? La pelle del corpo da sola non ce la fa. Allora si avvale di un’altra pelle per estrarne delle provocazioni.
(Fabrizio Caramagna)

Nascondono tutto, ma non celano nessuna forma. I pantaloni in pelle.
(Fabrizio Caramagna)

Il corpo viene fasciato dai pantaloni in pelle, come la carne da una carne più preziosa e seducente.
(Fabrizio Caramagna)

Un paio di pantaloni aderenti di pelle nera: fuori controllo anche per gli specialisti del controllo.
(Fabrizio Caramagna)

E dopo i pantaloni di leopardo da uomo visti ieri alla sfilata, la sobrietà non ha più niente da dichiarare.
(Fabrizio Caramagna)

Voglia di camminare sulla riva del mare d’inverno senza scarpe. Con l’orlo dei pantaloni arrotolato. Sarà che ho sempre riso tanto così
(Fabrizio Caramagna)

Rivoglio i miei pantaloni corti, le ginocchia sbucciate, mia nonna che mi chiama per cena e un vicolo che ancora sappia essere il centro del mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Contrariamente ai pantaloni, che hanno bisogno di essere indossati dall’uomo, per assumere una forma ed esistere, i calzini sembrano vivere una vita propria e accoppiarsi con altri calzini senza che nessuno possa fare nulla.
(Fabrizio Caramagna)

I pinguini camminano come se si fossero calati i pantaloni fino alle caviglie.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.