Frasi e aforismi sul calcolo

Frasi e aforismi sul calcolo e il calcolatore, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla misura, Frasi e aforismi sulla stima, Frasi e aforismi sul cinismo e Frasi e aforismi sui numeri.

**

Frasi e aforismi sul calcolo e il calcolatore

Tra il cuore-metronomo e il cuore-musicale, il tuo è fatto per il battito calcolatore o per la melodia?
(Fabrizio Caramagna)

Meno giudizi, più gentilezza.
Meno individulismo, più empatia.
Meno calcoli, più sogni.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà come fate a non lasciarvi mai trasportare dal sentimento, dalla tenerezza, dalla sensibilità? Diventa tutto un calcolo, una strategia piena di cinismo.
(Fabrizio Caramagna)

Una vita a calcolare tutto, e poi alla domanda “quanto mi ami”, riusciamo solo a dire ‘tanto’.
(Fabrizio Caramagna)

Il problema della vita sono le infinitesime probabilità non calcolate che si verificano sempre.
(Fabrizio Caramagna)

Bisogna lasciare andare le cose, non pensarci, non calcolare.
Se il mare si fosse messo a contare tutti i fiumi, non sarebbe mai diventato mare.
(Fabrizio Caramagna)

Tenetevi pure i sentimenti misurati, i sogni calibrati, i rischi calcolati.
Io scelgo i tuffi al cuore, i brividi nello stomaco, le corse sulle nuvole e i colori fuori dai margini.
(Fabrizio Caramagna)

Non sgomitare per parlare. Ascolta.
Non promettere, dimostra.
Non calpestare, accompagna.
Non fare calcoli, sogna.
Non esistere, vivi
(Fabrizio Caramagna)

La natura è al tempo stesso avara, calcolatrice, prodiga, disordinata, pericolosa, in ogni caso sempre bella.
(Fabrizio Caramagna)

L’avarizia è un calcolo eccessivo degli imprevisti.
(Fabrizio Caramagna)

Più che una virtù, il cinismo è una posa e un calcolo.
(Fabrizio Caramagna)

La prudenza è un calcolo che viene fatto più volte, anche se la somma è sempre giusta.
(Fabrizio Caramagna)

Nella buona educazione c’è più sentimento che nel galateo, dove c’è calcolo e finzione.
(Fabrizio Caramagna)

C’è chi tollera l’altro per rispetto, chi per calcolo e chi per disinteresse.
(Fabrizio Caramagna)

Nel perdono finto ci può essere calcolo, poca memoria e il desiderio di sembrare buono.
Nel perdono vero c’è comprensione, coraggio, amore e la voglia di aprire un nuovo capitolo.
(Fabrizio Caramagna)

L’attico dell’arricchito.
Si calcola in metri quadrati e in angoli ottusi.
(Fabrizio Caramagna)

Chi ha mai provato a misurare l’ombra, a calcolare il suo peso?
(Fabrizio Caramagna)

Dovrebbero inventare un calcolatore che ci indichi quante parole ci serve usare prima di diventare logorroici e invadenti.
(Fabrizio Caramagna)

Siamo incapaci di calcolare la quantità di volte che ripetiamo in pubblico lo stesso aneddoto, rivendicando la pretesa di essere originali.
(Fabrizio Caramagna)

L’astrologo Cardano si suicidò alla data che aveva calcolato come quella del suo decesso.
A volte per dare ragione al proprio orgoglio si fanno i gesti più folli.
(Fabrizio Caramagna)

Dividiamo il tempo in secoli, decadi, lustri, anni, stagioni, mesi, settimane, giorni, ore, minuti e secondi. Però il tempo ha una sua fluidità che sfugge a ogni calcolo e quando passa ride dei nostri tentativi di schematizzarlo.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.