Frasi sul pagliaccio e il clown

Frasi sul pagliaccio e il clown, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sulla maschera, Frasi e aforismi sul circo e Frasi e aforismi sul luna park.

**

Frasi e aforismi sul pagliaccio e il clown

Al circo si va dietro i lazzi, le smorfie, i sorrisi del pagliaccio
come dietro le briciole lasciate da un mago colorato.
Si ritorna tutti alla casa della felicità.
(Fabrizio Caramagna)

Il pagliaccio sembra malinconico,
con quel suo viso bianco e una lacrima nel cuore,
ma all’improvviso viene caricato dalla molla d’acciaio del sorriso
e tutto il circo si trasforma.
(Fabrizio Caramagna)

Le buffonaggini del pagliaccio ci fanno divertire per l’idea che noi abbiamo della comicità che lui non ha.
(Fabrizio Caramagna)

La malinconia del pagliaccio forse nasce dall’impossibilità di portare la felicità assoluta nella vita dell’uomo. I suoi giochi e i suoi scherzi, dettati dai suoi travestimenti stravaganti e colorati, durano pochi minuti e poi entra il domatore e con il suo schiocco di frusta riporta la disciplina e la serietà nella vita di ognuno.
(Fabrizio Caramagna)

La maschera bianca del clown è una maschera che ha guardato dentro e ha visto il suo scheletro.
(Fabrizio Caramagna)

La risata del clown ha il riflesso della morte. Per questo ad alcuni bambini fa paura.
(Fabrizio Caramagna)

Aggiustati la maschera di ipocrisia, che ti si vede il naso da pagliaccio.
(Fabrizio Caramagna)

Prima o poi, giunge il momento in cui, togliendosi la maschera, il pagliaccio si trova a non aver più il volto.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.