Frasi e aforismi sull’appassire

Frasi e aforismi sull’appassire, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sull’autunno, Frasi e aforismi sulla morte Frasi e aforismi sui fiori.

**

Frasi e aforismi sull’appassire

Che dignità hanno i fiori nell’appassire senza fare rumore.
(Fabrizio Caramagna)

I petali per terra non sono la fotografia dello sfacelo di un fiore. Sono la testimonianza di quanto è stato prezioso.
(Fabrizio Caramagna)

Oh rose appassite,
di che colore diventereste
se il mattino vi promettesse
l’eternità?
(Fabrizio Caramagna)

I petali secchi dei fiori che si polverizzano tra le mani si sono arresi all’avanzare della stagione, solo l’ortensia fa ostinati e ripetuti crepitii di protesta.
(Fabrizio Caramagna)

L’attraente stato confusionale di certi fiori che stanno appassendo e si accendono ancora di più. L’ultimo brutale tentativo di bellezza.
(Fabrizio Caramagna)

I tempi sfasati degli amori impossibili. La magnolia che sboccia mentre la lavanda aspetta il suo momento. E quando la lavanda sboccerà in mille filari viola, la magnolia riposerà anonima e sfiorita.
(Fabrizio Caramagna)

Chissà se il fiore muore perché ha dato tutto il suo profumo.
(Fabrizio Caramagna)

Vieni. Mettiti il sorriso più bello, andiamo a vedere la sera e tutto si sistemerà.
Anche i fiori smetteranno di perdere i petali e appassire.
(Fabrizio Caramagna)

Appassire fuori, ma bruciare ancora dentro.
(Fabrizio Caramagna)

I segreti sanno come nascondersi, tra alcune rose appena appassite e vecchie pietre grigie
(Fabrizio Caramagna)

Se qualcosa muore dentro di te, non sei ancora del tutto morto.
Il destino può far appassire un fiore ma non l’intera primavera.
(Fabrizio Caramagna)

Agosto: l’ultimo fiore del fuoco d’artificio fa appassire l’estate.
(Fabrizio Caramagna)

Il frutto non ricorda di aver fatto appassire il fiore.
(Fabrizio Caramagna)

Le rose di plastica sognano di appassire.
(Fabrizio Caramagna)

Sfiorisco ancora un po’ e poi arrivo.
(Fabrizio Caramagna)

Essere fiore in una combriccola di fiori invisibili e volerli colorare tutti di azzurro e bordeaux e sorridere pensando all’impossibilità di questo sogno, e poi appassire.
(Fabrizio Caramagna)

A dicembre le luci non calano, avvizziscono piano piano.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono giornate che finiscono alle 18,30 e giornate che sfioriscono alle 18,30.
(Fabrizio Caramagna)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.