Frasi e Aforismi

Frasi e aforismi sulla testa

Frasi e aforismi sulla testa, scritti da Fabrizio Caramagna. Tra i temi correlati Frasi e aforismi sul viso e il volto e Frasi e aforismi sul cuore.

Mi gira la testa.
Attorno ai tuoi occhi.
(Fabrizio Caramagna)

Che strana questa cosa.
Mi fai la guerra in testa e l’amore in tutte le parti del corpo.
(Fabrizio Caramagna)

– Coscienza: ho bisogno di impegnarmi ogni giorno per qualche ideale, di rispettare i miei principi, di sentirmi coerente con me stesso.
– Cuore: ho bisogno di fare cose completamente diverse e spesso estremamente folli ogni cinque minuti.
– Testa: ho bisogno di non fare nulla. Qualcuno mi conceda la levità e l’assenza di pensiero. Sono stanca di ascoltare sempre la coscienza e il cuore.
(Fabrizio Caramagna)

“Perché ce l’hai con me?” disse la testa al cuore
“Perché non somigli a nessuno dei miei battiti” rispose il cuore.
(Fabrizio Caramagna)

L’amore ci fa perdere la testa, la ragione, la bussola. La tramontana. La cognizione del tempo.
Ma ci fa ritrovare il cuore.
(Fabrizio Caramagna)

Dimmi quello che vuoi veramente. Ma non quello che vuole la tua testa.
Dimmi quello che vogliono i pori della tua pelle quando c’è vento,
quello che vuole la tua pancia quando è notte,
quello che vuole il tuo cuore quando il sangue gli batte dentro forte
e al di là della finestra e ci sono mille possibilità.
(Fabrizio Caramagna)

Vorrei che tu fossi nella mia vita,
nella mia galassia,
nel mio pianeta,
nella mia orbita,
con la tua testa sulla mia spalla,
a guardare una luna mai vista.
(Fabrizio Caramagna)

Se mi cerchi da qualche parte della notte,
guarda laggiù all’orizzonte.
Sono quello con più cielo stellato sopra la testa.
(Fabrizio Caramagna)

Il mondo è vasto migliaia di chilometri, l’universo è infinito,
ma tutto quello di cui ho bisogno stasera è un piccolo spazio tra il mio petto e la tua spalla, dove la testa possa adagiarsi,
dove io possa ascoltare questo nostro amore che respira calmo.
(Fabrizio Caramagna)

Dovremmo riempire il cuore di gentilezza, la bocca di educazione, le mani di accoglienza e la testa di buoni libri.
Forse solo così potremmo tornare a essere umani.
(Fabrizio Caramagna)

Testa, non è colpa mia.
Ha iniziato il cuore a battere forte e ha chiamato in soccorso i polmoni e la pancia e il fegato. Ha scomodato persino le sensazioni a pelle e si è fatto aiutare dal sesto senso.
(Fabrizio Caramagna)

Se conquista la tua testa, prima o poi passa al corpo.
Ma se conquista il tuo corpo, a volte resta solo nel tuo corpo.
(Fabrizio Caramagna)

Col passato che fa male,
con migliaia di perché nel presente
e senza un futuro
su cui appoggiare la testa.
(Fabrizio Caramagna)

Questa cosa che non scrivi messaggi, non mi chiami, non mi cerchi.
Questa cosa che tu non fai niente e nella mia testa accade di tutto.
(Fabrizio Caramagna)

E tu in che fuori di testa abiti?
(Fabrizio Caramagna)

Contrassegnato da tag

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.